Tom's Hardware Italia
CPU

Atom x7, x5 e x3, tutti i dettagli dei nuovi chip mobile di Intel

Intel ha presentato al Mobile World Congress 2015 i chip Atom x7, x5 e x3. Ecco tutti i dettagli.

Intel ha sviscerato i dettagli dei nuovi Atom x7, x5 e x3, i system on chip di prossima generazione a 64 bit che troveranno posto quest'anno in smartphone, tablet e soluzioni 2 in 1.

Clicca per ingrandire

L'azienda vuole coprire fasce di prezzo inferiori ai 75 dollari (Atom x3 con modem 3G integrato) fino ad arrivare alla soglia dei 350 dollari con i chip Atom x7 e x5 affiancati da un modem dedicato.

Clicca per ingrandire

La fascia immediatamente successiva sarà occupata dai prodotti Core M basati su architettura Broadwell. Gli Atom x3 si rivolgono a smartphone, phablet e tablet offrendo connettività 3G e LTE integrata per creare soluzioni di fascia bassa con Android oppure Windows.

Clicca per ingrandire

Sono tre le proposte (C3000 Series), basate su un progetto noto con il nome in codice SoFIA: la prima si chiama Atom x3-C3130, ed è un dual-core fino a 1 GHz con GPU Mali 400 MP2 e un modem GSM/GPRS/EDGE, HSPA+ 21/5.8, DSDS e DvP. Il SoC offre connettività Wi-Fi, Bluetooth e GPS, compatibilità con la memoria LPDDR2 e chip eMMC 4.41.

Clicca per ingrandire

L'Atom x3-C3230RK è un quad-core fino a 1.2 GHz con grafica Mali 450 MP4 e modem integrato GSM/GPRS/EDGE, HSPA+ 21/5.8, DSDS, DvP. Anche in questo caso il SoC offre Wi-Fi, Bluetooth, GNSS ma è compatibile anche con memorie LPDDR3, DDR3 e DDR3L. Sul fronte dell'archiviazione supporta eMMC 4.51 con ECC.

Clicca per ingrandire

Infine l'Atom x3-C3440 è un chip quad-core fino a 1.4 GHz con GPU Mali T720 MP2 e modem integrato GSM/GPRS/EDGE DC-HSPA+ 42/5.8, TD-SCDMA, FDD/TDD LTE Cat 4/Cat 6. Supporta Wi-Fi, Bluetooth, GNSS, NFC (opzionale), memoria LPDDR2/3 e chip eMMC 4.51.

Clicca per ingrandire

Questi chip sono il frutto del lavoro congiunto con alcuni partner, tra cui Rockchip e Spreadtrum, per accelerare il cosiddetto "time to market", ovvero il tempo di arrivo sul mercato.

Intel ha creato un design di riferimento per le aziende che vogliono usare questi chip, ma consente anche personalizzazioni e un supporto tali che consente di arrivare sul mercato in meno di tre mesi. Infine Intel garantisce aggiornamenti automatici del sistema operativo in finestre di tempo predeterminate.

Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda Atom x5 (Z8500 & Z8300 Series) e Atom x7 (Z8700 Series) abbiamo a che fare con SoC Cherry Trail a 14 nanometri con grafica Intel di ottava generazione.

Clicca per ingrandire

I chip supportano le tecnologie RealSense, True Key e WiDi e sono accompagnati da un modem LTE XMM 726x che supporta Cat 6 e carrier aggregation.

Clicca per ingrandire

I SoC sono indicati per fasce di prezzo tra 119 a 499 dollari, ossia per tablet da 7 pollici fino a soluzioni 2 in 1 da 10,1 pollici. L'azienda al momento non ha svelato le specifiche tecniche precise di questi chip.

Clicca per ingrandire

Intel ha anche introdotto il modem LTE di terza generazione XMM 7360, che sarà montato su alcuni dispositivi nella seconda metà del 2015 garantendo velocità di download fino a 450 Mbps e supporto fino a 29 bande LTE. I dispositivi che monteranno questo modem godranno di LTE Broadcast (eMBMS), Voice over LTE (VoLTE) e capacità Dual-SIM.