Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Averatec 5110HX. Conforto portatile alla monotonia dell’ufficio

Pagina 1: Averatec 5110HX. Conforto portatile alla monotonia dell’ufficio
Le specifiche tecniche del 5110HX sono impressionanti: un display da 15'' XGA, tecnologia mobile Centrino e un DVD-R/RW integrato per 1500$. Ma sarà l'insieme all'altezza di specifiche tanto lodevoli?


Un nuovo
notebook sul mercato: Averatec 5110HX




Averatec aveva già presentato
un prodotto interessante con il suo primo modello, l’ ultra-portatile 3150P.

Con l’ultimo prodotto Averatec, il 5110HX, abbiamo ancora un
portatile interessante, tecnologicamente innovativo e con un prezzo competitivo,
in linea con la filosofia dell’Azienda.

Nel caso del 5110HX, innovativo significa che abbiamo tra le
mani un notebook dotato di tecnologia Intel Centrino; il processore (Pentium M 1.3 GHz), il chipset (855GM) e la scheda WLAN (Pro/WLan
2110 802.11b) sono tutte parti del sistema "Intel Inside". Come tutti i processori Pentiun M, quello contenuto nel 5110HX usa la tecnologia
di risparmio energetico Enhanced Speedstep.





























































Modalità di funzionamento della tecnologia Enhanced Speedstep
Pentium-M 1.70HGz Pentium-M 1.60HGz Pentium-M 1.50HGz Pentium-M 1.40HGz Pentium-M 1.30HGz
1.7GHz/1.484V
1.6GHz/1.484V
1.5GHz/1.484V
1.4GHz/1.308V 1.4GHz/1.420V 1.4GHz/1.452V 1.4GHz/1.484V
1.3GHz/1.388V
1.2GHz/1.228V 1.2GHz/1.276V 1.2GHz/1.356V 1.2GHz/1.436V 1.2GHz/1.356V
1GHz/1.116V 1GHz/1.164V 1GHz/1.228V 1GHz/1.308V 1GHz/1.292V
800MHz/1.004V 800MHz/1.036V 800MHz/1.116V 800MHz/1.108V 800MHz/1.26V
600MHz/0.956V 600MHz/0.956V 600MHz/0.956V 600MHz/0.956V 600MHz/0.956V



Modalità di funzionamento dei vari modelli
Pentium M.

Il processore è in grado di gestire le varie modalità di funzionamento automaticamente, e selezionare di conseguenza l’input
energetico e i consumi dinamicamente, in funzione delle richieste contestuali.

Il processore grafico integrato è un Ergo, quindi niente scheda grafica o memorie video extra.
Il sistema grafico prende in prestito memoria da quello principale, quando ce
n’è bisogno, fino ad un massimo di 64 MB. Come abbiamo già visto
in articoli precedenti, questa tecnologia basata sulla condivisione di memoria,
chiamata Dynamic Video Memory Technology (DVMT) è migliore della sua
reputazione. Gli utenti non gioveranno di stupefacenti applicazioni 3D, ma il
sistema soddisfa tutti i bisogni delle applicazini da ufficio, oltre a quelli
di una piccola battaglia combattuta in pausa pranzo.