Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

Basta core, spazio alle alte frequenze. Parla l’overclocker

PC Gamer ha pubblicato un'interessante intervista con Roman Hartung, meglio noto come Der8auer, overclocker di fama mondiale (e molto altro).

In questo faccia a faccia che si è tenuto al Computex 2018 l'overclocker ha condiviso la sua visione sul momento che sta attraversando il settore hardware, e alcune risposte sono piuttosto interessanti e controcorrente. Per esempio Hartung ritiene che l'attuale sviluppo del settore "non abbia assolutamente senso".

"Se guardate a cosa sta succedendo nell'industria del gaming, tutto sta ponendo l'accento verso le prestazioni della GPU. I giocatori vogliono giocare in 4K, in alta risoluzione, con i dettagli migliori, quindi abbiamo bisogno di molta potenza grafica. E poi abbiamo Nvidia che fondamentalmente blocca lo SLI. Quindi siamo limitati per quanto riguarda le prestazioni della GPU e non abbiamo l'opportunità, ad esempio, di usare due, tre, quattro GPU per far fronte a questo problema".

der8auer

"Poi dall'altro lato abbiamo la CPU, dove stiamo avendo una quantità ridicola di core di cui nessuno ha bisogno. Abbiamo appena visto la demo di una CPU Intel a 28 core e mi domando, perché ne abbiamo bisogno? In questa gara tra Intel e AMD il risultato è che stiamo vedendo così tante CPU con tanti core di cui nessuno ha bisogno. Certamente ci sono alcune persone che fanno rendering, usano applicazioni professionali, ma non sono molte. Direi che potrebbero essere l'1-2% a farlo. La maggioranza sono giocatori, hanno bisogno di CPU ad alta velocità, diciamo con sei o quattro core. Otto va bene, ma non avrete un beneficio da sei a otto core. Nessun gioco davvero li richiede".

Der8auer pensa quindi che lo sviluppo dovrebbe puntare più sulle frequenze. "Sì esattamente. Abbiamo bisogno di velocità più alte, più efficienza. Non abbiamo bisogno di più core. So che probabilmente non vogliono sentirlo, ma se hai un 7980XE con 18 core nel tuo sistema contro un 8700K, perderai in ogni situazione se sei un giocatore".

Leggi anche: AMD Ryzen Threadripper di seconda generazione fino a 32 core

L'overclocker auspica oltre a maggiori frequenze, anche CPU un po' più grandi, nel senso che abbiano un maggiore numero di pin in modo da avere più linee PCI Express e comunque mantenerle CPU desktop più che conversioni di soluzioni server.

"Questo mi riporta a quanto detto prima. Fondamentalmente abbiamo bisogno di più potenza grafica nell'industria del gaming. Per questo la maggior parte delle CPU ha 16/20 linee PCIe Express. È limitato dal socket perché abbiamo un numero di pin limitato. Non possiamo usare il socket LGA 1151 e avere linee PCIe aggiuntive. Non funziona. Quindi preferirei personalmente vedere CPU diciamo con 4-8 core, frequenze vicine ai 5 GHz, ma più linee PCI Express".

"Mi piaceva dove si stava andando con Kaby Lake X. Avevi una CPU più grande, potenzialmente potevi avere più linee PCI Express ma si trattava della stessa CPU precedente".

intel 28 core
28 core in funzione – clicca per ingrandire

Nel corso dell'intervista Der8auer riconosce però che aumentare le frequenze non è affatto facile per via dei tanti vincoli (tensioni, temperature, velocità dei transistor) tra cui districarsi. "Penso quindi che sia più una questione di stare a 4,5-5GHz e poi ottimizzare l'architettura per una maggiore efficienza".

L'overclocker fa anche un parallelo tra la corsa ai megapixel nelle fotocamere o ai megahertz ai tempi del Pentium 4 con l'aumento del numero di core odierno. Malgrado le critiche, Hartung trova anche qualcosa d'interessante nello sviluppo delle CPU attuale.

"Ci sono molte cose che trovo davvero interessanti, ma sfortunatamente non le hanno ancora portante sul mercato. Quello che posso dire è che specialmente sul lato Intel, entro la fine dell'anno, vedremo alcune cose davvero entusiasmanti. Non posso dire di più".

Nella domanda seguente Der8auer però fa capire che tra le cose che lo stuzzicano potrebbe esserci il passaggio alla saldatura tra die e heatspreader in casa Intel, al posto della meno efficiente pasta termica. Una cosa che AMD fa già con tutti i processori Ryzen.


Tom's Consiglia

Tra le CPU gaming migliori in circolazione c'è sicuramente il Core i7-8700K che coniuga un giusto numero di core a frequenze elevate.