Schede Grafiche

BFG ci prova con le Radeon, ma AMD non sa nulla

BFG, di cui abbiamo dato notizia di bancarotta qualche giorno fa (BFG chiude i battenti e non ripara le schede grafiche), sembra stia tentando di vendere schede grafiche ATI. La notizia non è delle più chiare, poiché fonti e attori in gioco non sono stati rivelati. Sembrerebbe però che BFG abbia commissionato a un assemblatore cinese la creazione di tre modelli di schede grafiche AMD con il proprio marchio.

BFG ha solo effettuato l’ordine e messo a punto il marketing, mentre il produttore ha acquistato tutto il materiale, schede comprese, per la creazione del prodotto finale.

La scritta “Garanzia a vita” campeggia sulla scatola.

AMD, insospettita dall’elevato ordine di materiale da parte di un nuovo assemblatore, ha chiesto chi fosse il destinatario delle schede. La risposta è ovviamente stata “BFG”, risposta a cui AMD ha reagito spiegando che il succitato marchio non era un partner autorizzato, e che quindi non poteva vendere le schede.

Non sappiamo se AMD concederà a BFG l’autorizzazione a vendere – sarebbe un peccato, considerando anche la scritta “Garanzia a vita” che compare sulla scatola -, ma data la notizia di bancarotta di qualche giorno fa, probabilmente BFG non ha nemmeno i soldi per pagare la produzione di queste schede. 

Radeon di BFG, non verrà mai venduta.

Durante la China Sourcing Fair, l’assemblatore cinese dovrebbe mostrare il prodotto finale; quantomeno dimostrerà di essere in grado di creare un prodotto finito in tempi molto veloci, e probabilmente questa sarà l’unica buona notizia di tutta la vicenda.