Schede madre

Biostar, le schede madri ora supportano la serie Ryzen 5000G

Tramite un comunicato stampa, Biostar, noto produttore di motherboard, schede grafiche e dispositivi di archiviazione, ha annunciato il supporto ai processori della serie AMD Ryzen 5000G (nome in codice Cezanne).

Credit: Biostar
Biostar Schede Madri Cezanne

Ricordiamo che i Ryzen 5000G erano stati inizialmente disponibili solo per gli OEM, ma successivamente sono stati distribuiti anche sul mercato retail. La gamma è costituita da tre modelli principali da 65W dotati da quattro a otto core Zen 3, accompagnati da una GPU integrata Vega che va da sei a otto core.

CPU
Core/Thread Frequenza Boost/Base Core grafici Frequenza GPU TDP Cache
Ryzen 7 5700G 8/16 3.8/4.6 RX Vega 8 2100MHz 65W 20MB
Ryzen 5 5600G 6/12 3.9/4.4 RX Vega 7 1900MHz 65W 19MB
Ryzen 3 5300G 4/8 4.0/4.2 RX Vega 6 1700MHz 65W 10MB
Ryzen 7 5700GE 8/16 3.2/4.6 RX Vega 8 2000MHz 35W 20MB
Ryzen 5 5600GE 6/12 3.4/4.4 RX Vega 7 1900MHz 35W 19MB
Ryzen 3 5300GE 4/8 3.6/4.2 RX Vega 6 1700MHz 35W 10MB

Così come tutti i processori Zen 3, i chip Ryzen 5000G sono passati a una più veloce interfaccia DDR4-3200, che sicuramente aiuterà la GPU integrata nelle prestazioni in ambito gaming. Tuttavia, le CPU sono rimaste ancora una volta limitate al PCI Express 3.0. La novità più importante di questi nuovi prodotti è costituita dall’impiego di core CPU basati sull’architettura Zen 3, in grado di offrire performance sino al 19% maggiori a livello di IPC rispetto ai modelli Ryzen 4000G di generazione precedente

Con un semplice update del BIOS, gli utenti Biostar possono aggiornare le loro schede madri esistenti basate sui chipset serie 400 e 500 con socket AM4 ai processori più recenti senza problemi. La compagnia ha pubblicato una nuova versione del BIOS per i chipset X570, B550, A520, X470 e B450, promettendo stabilità e prestazioni senza precedenti su tutte le loro motherboard. Ovviamente, nel caso possediate una scheda Biostar compatibile, vi consigliamo di consultare la pagina ufficiale del vostro prodotto per scaricare l’ultima versione del firmware e procedere all’aggiornamento.