Tom's Hardware Italia
Storage

Black SN750, il nuovo SSD M.2 di WD ha un firmware migliore e strizza l’occhio ai giocatori

WD ha tolto i veli ai nuovi SSD M.2 Black SN750, soluzioni ad alte prestazioni che puntano ai giocatori grazie a un nuovo firmware, un look accattivante e la modalità di funzionamento gaming.

Western Digital ha presentato la nuova serie di SSD Black SN750 in formato M.2 (interfaccia PCIe 3.0 x4 su protocollo NVMe 1.3). L’hardware è lo stesso dei WD Black 3D precedenti, quindi ritroviamo la memoria 3D NAND a 64 layer di tipo TLC (BiCS 3) e un controller realizzato in casa dalla stessa azienda.

La prima novità è il firmware, rinnovato per raggiungere nuovi livelli prestazionali, ma anche il software, con SSD Dashboard che guadagna una modalità gaming che disabilita il funzionamento a basso consumo per ridurre latenza e di conseguenza incrementare le prestazioni e tenerle alte in ogni frangente.

Per “spremere” l’SSD in questa modalità è necessario però riavviare il computer. Per riattivare il funzionamento tradizionale si deve passare di nuovo dal software di WD, in quanto la disattivazione è a livello hardware. Di conseguenza se abilitate la gaming mode e poi spostate l’SSD su un altro computer, continuerà a funzionare in tale configurazione.

Il terzo elemento di novità riguarda l’offerta. Anche se inizialmente gli SSD arriveranno sul mercato nella veste classica, in seguito vedremo varianti con un dissipatore di calore passivo realizzato da EK Water Blocks (EKWB) preinstallato. Secondo WD questo permetterà all’SSD di mantenere più a lungo alte velocità – ma chiaramente è qualcosa che andrà messo alla prova.

Sono quattro i modelli messi a punto dall’azienda, con capacità di 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB. Quest’ultimo arriverà alla fine del trimestre insieme ai modelli con heatsink. Tutte le unità sono in formato a singola faccia, il che permette d’inserirle più facilmente anche nei portatili. I modelli da 250 GB a 1 TB adottano NAND con densità di 256 Gbit, mentre la soluzione da 2 TB usa NAND da 512 Gb. Tutte le unità hanno 1 GB di memoria DDR4 SK Hynix a bordo.

Quanto alle prestazioni, WD le ha sì incrementate, ma almeno sulla carta il salto in avanti non sembra mostruoso, d’altronde la piattaforma hardware è la medesima e questo SN750 sembra più nascere per dare una nuova identità più “gaming” all’offerta che per portare una vera ventata di novità. A ogni modo sulla carta sembra non ci sia da lamentarsi.

WD Black SN750 250GB 500GB 1TB 2TB
Lettura sequenziale 3100 MB/s 3470 MB/s 3470 MB/s 3400 MB/s
Scrittura sequenziale 1600 MB/s 2600 MB/s 3000 MB/s 2900 MB/s
Lettura casuale 220.000 IOPS 420.000 IOPS 515.000 IOPS 480.000 IOPS
Scrittura casuale 180.000 IOPS 380.000 IOPS 560.000 IOPS 550.000 IOPS
Resistenza (TBW) 200 300 600 1200
Consumo di picco (10µs) 9,24 W
Consumo in idle PS3 (Power State 3)
70 mW 100 mW
Consumo in idle PS4 (Power State 4)
2,5 mW
Garanzia 5 anni
Prezzi (USA) 79,99 dollari 129,99 dollari 249,99 dollari 499,99 dollari

Gli SSD sono in grado di sostenere nei vari modelli dai 200 TBW del 250 GB fino a 1200 TBW del 2 TB. La garanzia è di 5 anni. Quanto ai prezzi, WD ha diffuso negli Stati Uniti il seguente listino (come sempre esentasse): 80 dollari per il 250 GB, 130 dollari per il 500 GB, 250 dollari per la versione da 1 TB e 500 dollari per il 2 TB.