Tom's Hardware Italia
CPU

Bob Swan diventa il settimo CEO della storia di Intel

Intel ha finalmente trovato un nuovo CEO (amministratore delegato) a tempo pieno. Si tratta di Robert (Bob) Swan, 58enne, che già ricopriva il ruolo di CEO a interim da 7 mesi, dopo aver lavorato come direttore finanziario dal 2016. Si tratta del settimo CEO nei 50 anni di storia di Intel, nonché di un nuovo […]

Intel ha finalmente trovato un nuovo CEO (amministratore delegato) a tempo pieno. Si tratta di Robert (Bob) Swan, 58enne, che già ricopriva il ruolo di CEO a interim da 7 mesi, dopo aver lavorato come direttore finanziario dal 2016. Si tratta del settimo CEO nei 50 anni di storia di Intel, nonché di un nuovo membro del consiglio di amministrazione. Succede a Brian Krzanich.

Dopo mesi di ricerca quindi, Intel ha trovato la soluzione nuovamente in casa, vincendo le resistenze dello stesso Swan che aveva espresso l’intenzione di non presiedere la carica in modo definitivo. Todd Underwood, vicepresidente delle finanze e direttore del Corporate Planning and Reporting di Intel, assumerà il ruolo di direttore finanziario a interim mentre l’azienda ricercherà una figura interna o esterna per ricoprire la carica in modo permanente.

Il consiglio ha concluso dopo un’approfondita ricerca che Bob è il leader giusto per guidare Intel nella sua prossima era di crescita“, ha commentato il presidente Andy Bryant. “Il comitato di ricerca ha condotto una valutazione ampia su una folta schiera di candidati interni ed esterni per identificare il leader giusto in questa congiunzione critica nell’evoluzione di Intel. Abbiamo considerato molti grandissimi dirigenti e concluso che la scelta migliore è Bob”.

“Per la decisione del consiglio è stato importante l’incredibile lavoro fatto da Bob come CEO a interim nei sette mesi passati, come riflesso dagli incredibili risultati del 2018. Le sue prestazioni, la conoscenza del business, il suo comando sulla nostra strategia di crescita e il rispetto guadagnato presso i nostri clienti, i nostri proprietari e i suoi colleghi hanno confermato che è il giusto dirigente per guidare Intel”.

“Nel mio ruolo di CEO a interim, ho sviluppato una comprensione ancora più profonda delle opportunità e sfide di Intel, delle nostre persone e dei nostri clienti”, ha dichiarato Swan. “Quando sono stato nominato CEO a interim, mi sono concentrato immediatamente sul far funzionare l’azienda e lavorare con i nostri clienti. Quando il consiglio mi ha chiesto di prendere le redini in modo permanente, ho colto al volo la possibilità di guidare questa azienda speciale“, ha aggiunto Swan.

Il nuovo CEO di Intel ha lavorato in passato in eBay e in molte altre realtà, tra cui General Electric e Applied Materials.