Periferiche di Rete

Botnet da 2 milioni di PC, anche governativi

Una botnet è una rete di computer collegati ad  internet che, a causa di falle nella  sicurezza o mancanza di attenzione da parte dell'utente e dell'amministratore di sistema, vengono infettati da  virus informatici o trojan  i quali consentono ai loro creatori di controllare il sistema da remoto.

Finjan, azienda impegnata nella sicurezza informatica, ha scoperto un'enorme botnet, composta da ben 2 milioni di computer. Una botnet è una rete di PC che, una volta infettati, permettono a malintenzionato di controllare i sistemi da remoto.

La base di controllo di questa botnet, in altre parole i server, sono situati in Ucraina, mentre i PC coinvolti si trovano un po' in tutto il mondo, anche se la maggior parte sono situati negli Stati Uniti. Tra l'altro, sembra che anche computer governativi di svariate nazioni siano in mano nemica. Tra i comandi inviati ai PC infetti, ci sono quelli di scaricare nuovo malware e di modificare alcuni file. Chiaramente, grazie alla porta aperta, i malintenzionati possono entrare in possesso di dati sensibili e comunque fare, virtualmente, qualsiasi cosa.

Finjan ha avvisato le autorità del problema, quindi è lecito attendersi che la botnet criminale venga smantellata al più presto.

Alcuni giorni fa, inoltre, è stata individuata una botnet fatta costituita interamente da Apple Mac infetti, a causa del noto trojan iServices.a.