Software

Canonical: Ubuntu supporta ora due schede SiFive basate su RISC-V

Canonical ha annunciato che il suo sistema operativo Ubuntu ora supporta due schede RISC-V di SiFive: HiFive Unleashed e HiFive Unmatched. Ricordiamo che recentemente Intel, secondo Bloomberg, avrebbe offerto 2 miliardi di dollari a SiFive per la sua acquisizione, oltre a confermare che produrrà chip SiFive e rivelando i suoi piani per incorporare i nuovi processori SiFive P550 nelle sue piattaforme Horse Creek prodotte a 7nm.

HiFive Ubuntu

La commercializzazione di HiFive Unleashed e HiFive Unmatched è precedente a questi annunci e, inoltre, HiFive Unleashed non è più in produzione. Coloro che sono interessati a testare le capacità di Ubuntu sull’architettura RISC-V dovranno quindi ripiegare su HiFive Unmatched.

Canonical ha affermato:

La disponibilità di Ubuntu in esecuzione sulle schede HiFive è il risultato del lavoro congiunto tra i team di ingegneri Canonical e SiFive. Il team di Canonical è impegnato nel porting di Ubuntu su schede HiFive, supportato dal team di ingegneri SiFive, come parte di una collaborazione a lungo termine tra le due società.

Canonical ha aggiunto che “RISC-V ha un grande potenziale e sta diventando un ISA competitivo in più mercati” e, per tale motivo, “portare Ubuntu su RISC-V per diventare il sistema operativo di riferimento per i primi utenti è stata una scelta obbligata”. L’accordo dovrebbe rendere i prodotti SiFive (e quindi RISC-V) più accessibili a molte persone. Ubuntu potrebbe non essere la distro Linux preferita da tutti, ma è stabile ed è un sistema operativo ormai consolidato.

SiFive RISC-V

Ci sono attualmente tre immagini Ubuntu disponibili per i clienti SiFive. HiFive Unleashed supporta l’attuale versione di Ubuntu 21.04 e la variante Long Term Support (LTS) di Ubuntu 20.04, mentre HiFive Unmatched può far girare solo Ubuntu 21.04.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare agli ultimi processori Ryzen? ASRock X570 Taichi è disponibile su Amazon ad un prezzo interessante.