Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede madre

CES 05: Parla il Craig Barrett, CEO di Intel

Il CEO di Intel Corporation Craig Barrett ha dichiarato che la tecnologia
e le innovazioni digitali stanno offrendo ai consumatori il meglio dei PC e
dei dispositivi di elettronica di consumo tradizionali. Questo trend, combinato
con la capacità di comunicare su reti wireless, sta mettendo a disposizione
dei consumatori la nuova capacità di usufruire di diverse forme di intrattenimento
in nuovi molteplici modi, spesso simultaneamente.

“Dall’analogico siamo passati al digitale, e le comunicazioni
sono diventate wireless”
, ha osservato Barrett dall’edizione
2005 dell’International Consumer Electronics Show (CES). “In
tutto il mondo, i consumatori stanno acquisendo dimestichezza con i benefici
derivanti dall’esperienza combinata di Web e Wi-Fi, e dalla possibilità
di accedere ai contenuti digitali in qualunque momento, ovunque e con qualunque
dispositivo: un’esperienza in continua crescita, in particolar modo negli
ambienti domestici".

Barrett ha dichiarato che le tecnologie del silicio e wireless, parallelamente
alla diffusione delle reti wireless negli spazi pubblici e privati, stanno rendendo
possibili nuove forme di intrattenimento. Ad esempio un utente singolo di PC
può ascoltare contemporaneamente una stazione radio Internet in modalità
streaming mentre gioca a un videogame ad uso intensivo di grafica, oppure diversi
utenti possono condividere un PC per trasmettere in casa e oltre intrattenimento,
informazioni e comunicazioni.

Per rendere questa esperienza maggiormente connessa, più semplice,
facile e apprezzabile, quest’anno Intel porterà la tecnologia multi-core
nelle proprie piattaforme desktop, mobile e server. I processori multi-core
contengono due o più core – o “cervelli” – in un singolo
processore, per permettere ai dispositivi digitali di svolgere più compiti
contemporaneamente e in modo più veloce, offrendo la possibilità,
ad esempio, di usufruire di molteplici forme di intrattenimento in modalità
streaming attraverso la casa a vantaggio di uno o più utenti. Durante
il suo intervento, Barrett ha mostrato un prototipo di un Entertainment PC dual-core
destinato ai salotti domestici.

Barrett ha reso noto che Intel integrerà anche alcune caratteristiche
degli attuali sistemi desktop e Entertainment PC nei notebook. L’imminente
generazione di componenti della tecnologia mobile Intel Centrino (nome in codice
Sonoma) supporteranno grafica accelerate per riproduzione video DVD di alta
qualità e videogame, audio di qualità home theater per MP3 e ExpressCards
per la sintonizzazione TV. La combinazione di intrattenimento, videogame e computing
in dispositivi mobili “tutto in uno” con lunga durata della batteria
e formati sottili e leggeri trasformerà il PC notebook in un accessorio
indispensabile per lo stile di vita dei consumatori.

Facendo seguito all’innovazione tecnologica e alla diffusione delle
reti wireless – ha osservato Barrett – l’industria dell’intrattenimento
offrirà nuovi straordinari dispositivi, opportunità e modalità
di fruizione dell’esperienza digitale.

Per illustrare questo punto, il cantante degli Aerosmith Steven Tyler ha raggiunto
Barrett per dimostrare il software UmixIt, sviluppato in collaborazione con
Cakewalk. Disponibile gratuitamente sotto forma di bonus CD audio con l’ultimo
DVD degli Aerosmith, “You Gotta Move,” UmixIt permette agli utenti
di sovrapporre le proprie tracce vocali e strumentali su una specifica traccia
utilizzando un PC desktop o notebook.

Anche i registi indipendenti vedono una grande opportunità nell’innovazione
tecnologica. Barrett e il regista Robert Redford hanno anticipato che in occasione
del Sundance Film Festival che si svolgerà questo mese a Park City nello
Utah si assisterà per la prima volta alla proiezione di un film al pubblico
utilizzando la tecnologia WiMAX, una tecnologia wireless emergente ad alta velocità
e a lunga distanza. Durante il festival, un film molto atteso di un importante
registra verrà trasmesso da un computer situato in Oregono alla prima
del Sundance. Barrett ha osservato che WiMAX potrebbe portare grandissime possibilità
all’industria dello spettacolo per la realizzazione e la distribuzione
di film secondo nuove modalità, offrendo al pubblico una maggiore scelta
e costi inferiori.

“WiMAX sarà la tecnologia che aggregherà tutte le alter
reti in una ‘nuvola’ digitale”
, ha commentato Barrett.
“Ovunque saremo, la rete e l’intrattenimento e le informazioni
da essa trasportati saranno disponibili”.