Tom's Hardware Italia
CPU

Chip del futuro, TSMC ha pronti 13,5 miliardi di dollari

Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC) ha annunciato l'intenzione di investire 400 miliardi di dollari taiwanesi, circa 13,5 miliardi di dollari, nell'espansione del suo impianto produttivo di Hsinchu. Il piano è ancora agli stadi preliminari perché è soggetto alla capacità del governo di procurarsi più terreni nel parco scientifico di Hsinchu a Taiwan, che attualmente è […]

Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC) ha annunciato l'intenzione di investire 400 miliardi di dollari taiwanesi, circa 13,5 miliardi di dollari, nell'espansione del suo impianto produttivo di Hsinchu.

Il piano è ancora agli stadi preliminari perché è soggetto alla capacità del governo di procurarsi più terreni nel parco scientifico di Hsinchu a Taiwan, che attualmente è pieno, così come alle valutazioni d'impatto ambientale.

Hsinchu rappresenta il quartier generale di TSMC, un importante impianto di produzione e il suo centro di ricerca e sviluppo, dove l'azienda mette a punto i processi produttivi futuri, ha spiegato la portavoce Elizabeth Sun.

"Questo terreno, se riusciremo ad acquisirlo, sarà usato per tutte le future attività di ricerca e sviluppo", ha aggiunto. "A momento stiamo già facendo ricerca e sviluppo sui 5 nanometri e in futuro ci concentreremo sui 3 nanometri e oltre". Come spiegato nei giorni scorsi, TSMC sta già producendo in volumi a 7 nanometri, con i primi chip attesi entro fino anno.

All'inizio del mese TSMC ha rivisto l'obiettivo di fatturato annuale in ribasso in previsione di una minore domanda di chip per smartphone e l'incertezza legata al mercato del mining delle criptovalute.

Allo stesso tempo l'azienda si aspetta che i chip ad alte prestazioni (intelligenza artificiale e non solo) costituiranno una quota importante nella crescita dell'azienda nei prossimi cinque anni.