Tom's Hardware Italia
Software

Chrome è pronto a volare sulle ali della GPU

Il progetto Chromium ha finalmente introdotto il chiacchierato supporto alla GPU. Questo browser "per smanettoni" è ora capace di usare la scheda grafica per accelerare il caricamento delle pagine web. Chrome dovrebbe seguire tra non molto.

 

Chromium 7 ha introdotto l’uso della scheda grafica per la navigazione online. I primi ad aver usato la nuova versione del browser hanno notato che alcuni siti web si caricavano più velocemente. A una seconda e più attenta osservazione è emerso che l’accelerazione grafica è attivabile manualmente.

Chromium

L’azienda ha confermato che l’applicazione comincerà presto “ad avvantaggiarsi della GPU per tutti i processi di rendering”. Google Chrome potrebbe quindi essere il primo browser a sfruttare questa capacità. Anche Internet Explorer 9 e Firefox 4 offriranno la stessa capacità. Non possiamo ancora dire con certezza che Chrome taglierà per primo il traguardo, ma se dovessimo scommettere sarebbe certamente il nostro cavallo.

Nuovo processo GPU in Chromium – Clicca per ingrandire.

Usare la CPU può ridurre sensibilmente i tempi di caricamento di una pagina web. Nel caso di Chrome questa funzione si ottiene con un nuovo processo, tramite il quale il browser può “tradurre” le istruzioni in OpenGL o Direct 3D . In questo modo la pagina si può scomporre in diversi elementi, come CSS, immagini, video o modelli WebGL. Poi si assegnano alla GPU gli elementi che quest’ultima può elaborare. Per altri dettagli potete consultare questo documento.

Uso della GPU in Chromium – Clicca per ingrandire.

Chromium rappresenta un punto di riferimento anche per ChromeOS, il sistema operativo che debutterà tra qualche mese (sono già disponibili diverse anteprime). È lecito supporre quindi che anche quest’ultimo sarà in grado di sfruttare la GPU per velocizzare tutte le attività dell’utente. Una buona notizia, visto che almeno inizialmente questo sistema operativo sarà indirizzato ai netbook.

Uso della GPU in Chromium – Clicca per ingrandire.

Uso della GPU in Chromium – Clicca per ingrandire.

I netbook, da parte loro, hanno comparti grafici sempre più interessanti. Se la piattaforma Intel resta relativamente al palo da questo punto di vista, gli Atom si possono abbinare al valido ION2 di Nvidia, oppure si può scegliere un netbook con processore AMD e grafica ATI. In entrambi i casi abbiamo un sistema grafico che se ben sfruttato potrebbe fare la differenza, sia nella navigazione che nell’uso generico del sistema operativo.