Schede Grafiche

Colorful, questa nuova GeForce RTX 3060 è piccola ed elegante

Come segnalato dai colleghi di VideoCardz, Colorful ha recentemente aggiunto la nuova scheda grafica iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L al suo sito web. Ideale per i possessori di case mini-ITX, questo nuovo prodotto basato sull’architettura Ampere offre un design piuttosto pulito rispetto alla maggior parte degli articoli dedicati al mondo dei videogiocatori, con un tema bianco e argento.

Credit: Colorful
Colorful iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L

L’iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L si presenta come una scheda grafica a doppio slot con una lunghezza di 182mm. Questa variante della GeForce RTX 3060, una delle migliori schede video in commercio, dovrebbe adattarsi alla maggior parte dei sistemi con un form factor ridotto Per quanto riguarda il sistema di dissipazione, iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L è dotata di quattro heatpipe di 6mm di diametro per trasferire il calore dal die GA106 all’heatsink, dove una piccola ventola si occupa di espellerlo.

iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L sfoggia un sottosistema di erogazione di potenza con un design a 6+2 fasi. È equipaggiata con la GPU GA106, ma nella sua variante Lite Hash Rate (LHR), quindi con un limitatore di hash rate integrato per disincentivarne l’acquisto da parte dei miner. La scheda grafica è dotata di due profili vBIOS, che potrete alternare con un piccolo pulsante fisico che si trova sulla sua staffa. Quello normale limita l’iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L alle specifiche di riferimento di NVIDIA, corrispondenti a un clock base di 1.320 MHz e un boost clock di 1.777 MHz, mentre quello overcloccato porta il boost clock sino a 1.792MHz.

Credit: Colorful
Colorful iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L
Credit: Colorful

Così come molte altre GeForce RTX 3060 custom, iGame GeForce RTX 3060 Mini OC 12G L conserva il TDP di 170W e richiede un singolo connettore di alimentazione PCIe a 8 pin. Colorful consiglia l’utilizzo di un alimentatore con una capacità minima di 550W. Anche le uscite video rimangono invariate: una HDMI 2.1 e tre DisplayPort 1.4a.

Al momento non sappiamo quando, e se, il prodotto raggiungerà il mercato occidentale e, soprattutto, a che prezzo.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare ai nuovi processori Ryzen? ASUS ROG Strix X570-F con 14 fasi di alimentazione potrebbe essere una buona scelta. La trovate su Amazon a prezzo scontato.