Schede madre

Abit BD7-E

Pagina 6: Abit BD7-E

Abit BD7-E

Abit BD7-E

Board Revision: 1.0

Versione BIOS: 22 aprile 2003

Abit BD7-E

Sul sito della Abit la BD7-E è inserita tra i modelli
fuori produzione, nonostante ciò ne abbiamo ricevuto una per i nostri
test. Se non consideriamo il chip ICH2, la BD7-E ha tutte le dotazioni necessarie:
5 slot PCI, AGP 4x, sistema audio e network. L’unica pecca sono le già
menzionate porte USB 1.1, due porte sono integrate, altre due possono essere
attivate in caso di necessità, tuttavia il cavo necessario per questa
operazione non è incluso nella confezione. La scheda ha solo due socket
DIMM (DDR266, DDR333).
Il posizionamento della connessione per il floppy nell’angolo in basso è
poco pratica, tuttavia ci sono tre connettori per ventole. Le porte IDE invece
sono ruotate di 90° e ciò ne facilita l’utilizzo.

Anche se la scheda madre non è tra le più recenti,
dal punto di vista delle prestazioni non viene distanziata di molto dai modelli
più recenti con chipset 845E o 845PE. La confezione è abbastanza
povera, oltre al manuale ai cavi piatti e ai driver è incluso solo un
sistema di monitoraggio.

Anche se potrebbe fare di più, la BD7-E offre una scheda
ATX basata su chipset Intel di dimensioni ridotte a un prezzo molto competitivo.

Abit BD7-E

Abit BD7-E


Produttore

Pagina 6: Abit BD7-E

Indice