Schede madre

Memorie e timing

Pagina 3: Memorie e timing

Memorie e timing

Le nostre macchine sono state dotate di 512 MB di memoria di
due tipi differenti. Per le operazioni single-channel abbiamo utilizzato DIMM
512 MB DDR400 della Buffalo, sebbene supportino solo una CL 2.5 a una velocità
di 400 MHz. Per le operazioni dual channel dei chipset 865 e 875 di Intel abbiamo
utilizzato delle DDR 400 della Corsair.
I timing delle DIMM sono irrilevanti ai fini della nostra comparazione e quindi
sono stati impostati a 6-3-3-CL2.5 in tutte le schede.

Il floppy è ancora il benvenuto?

D’impulso rispondiamo "No" a questa domanda, dopotutto
la maggior parte degli utenti utilizza masterizzatori o altri sistemi di stoccaggio
più eleganti e veloci. I produttori di schede madri dal canto loro aspettano
con impazienza l’eliminazione del floppy e, ciò appare evidente se osserviamo
la posizione a dir poco irraggiungibile dove spesso viene posizionata la sua
porta di connessione. Altri componenti hanno più importanza del floppy
nel design di una scheda e questo lo possiamo capire facilmente ma, se qualcuno
ha bisogno di utilizzare un floppy è costretto ad acquistare un cavo
molto lungo o sforzarsi per posizionarlo all’interno del case.

Il problema è che Microsoft, nonostante il suo amore
per la competizione e il progresso, non può fare a meno del floppy. Anche
per installare Windows Server 2003 e tutti i suoi componenti è necessario
un floppy.

Pagina 3: Memorie e timing

Indice