Schede Grafiche

Comprare e vendere hardware usato, come non farsi fregare

Pagina 1: Comprare e vendere hardware usato, come non farsi fregare

Questo articolo nasce da un post che pubblicai nel nostro forum quasi due anni fa per dare qualche consiglio utile a chi volesse acquistare o vendere online componenti hardware usati minimizzando i rischi.

Che sia un bundle composto da scheda madre, CPU e RAM, piuttosto che una scheda video, è possibile ricavare qualche soldo anche da componenti per noi obsoleti oppure dare una rinfrescata alla propria configurazione senza svenarsi.

L'argomento è vario e complesso, ma cercherò di darvi indicazioni utili sia dal punto di vista pratico sia da quello legale e, per quanto mi sarà possibile, cercherò di rispondere a eventuali domande attraverso i commenti.

Acquistare: pianificazione e budget

Non importa che vogliate dare una rinfrescata all'attuale configurazione piuttosto che farvi un PC da zero perché in entrambi i casi i primi due passi sono la pianificazione e la predisposizione di un budget.

Pianificare significa identificare quello di cui abbiamo effettivamente bisogno e dargli un ordine di priorità. È evidente che alcuni componenti sono propedeutici rispetto ad altri perché senza un alimentatore non possiamo testare nessuno dei componenti acquistati, mentre senza una scheda madre non possiamo provare un processore e viceversa. Inoltre, alcuni componenti sono più facilmente soggetti a difetti, guasti o rotture (anche non intenzionali): l'esperienza stessa ci dice che la percentuale di processori non funzionanti è di gran lunga inferiore a quella delle schede madre.

acquistare 01
Foto: stokkete / Depositphotos

Quindi nel processo di pianificazione è necessario individuare:

  • I componenti che possiamo riutilizzare, anche solo temporaneamente (ad esempio un alimentatore da 350W di un preassemblato è generalmente sufficiente per accendere un qualsiasi PC);
  • I componenti che, una volta scelti o acquistati, impongono scelte forzate: se prendete una scheda madre con socket LGA 1150, è evidente che non potrete installare un Core i5-6500 (che utilizza il socket LGA 1151) o RAM DDR4;
  • I compromessi che possiamo accettare, ad esempio una piattaforma meno recente ma overcloccabile o con un processore più performante per il nostro uso;
  • Le possibili alternative che potremmo avere, ad esempio più schede video invece di un solo modello.

Una cosa importante è non fossilizzarsi su un modello o una marca specifica: se la vostra necessità è giocare in Full HD senza rinunciare a nulla o quasi, non ha senso cercare a tutti i costi un certo modello di GTX 970. Dovete rimanere concentrati solo su due cose: la vostra necessità (giocare in Full HD) e rispettare il budget. Questo vi permetterà di valutare molte più opportunità sia in termini di modelli, sia di personalizzazione e, magari, anche di risparmiare qualche decina di euro.

Una volta definiti questi punti (il forum vi può aiutare in tal senso) è possibile iniziare a fare qualche ricerca sui più noti mercatini per verificare che la nostra ipotesi sia fattibile e, infine, decidere come suddividere il budget.

In genere il mio consiglio è quello di accantonare a riserva il 10~20% del budget totale in funzione di quanto sono comuni i pezzi che cerchiamo. Il motivo è piuttosto ovvio: se abbiamo scelto una scheda madre Z77 a cui abbinare un processore Intel i5 o i7, abbiamo più di una dozzina di alternative possibili quindi possiamo accantonare una riserva inferiore; al contrario, se vogliamo esclusivamente un processore 6 core / 12 thread o migliore, le nostre scelte saranno limitate e la riserva dovrà essere superiore.