Schede madre

Con Kingston il pc viaggia senza piombo

Il fatto curioso è che la notizia appare proprio nel giorno della chiusura
al traffico a Milano e dintorni per veicoli non catalizzati. Ora anche i PC
potranno usare la "senza piombo", intesa come memoria e non come benzina
super…

Segue annuncio Kingston

Kingston ha annunciato di aver avviato piani formali finalizzati alla migrazione
dei propri processi di produzione a livello mondiale, in modo da renderli esenti
da piombo entro la fine del 2003. I nuovi prodotti di memoria di Kingston compatibili
con l’ambiente entreranno direttamente a far parte di tutte le linee di prodotto
esistenti, disponibili sul mercato per i clienti del canale di vendita, del
settore retail e della produzione su contratto. L’impianto di Kingston sul Pacifico
asiatico sarà il primo a produrre i nuovi moduli esenti da piombo.

Oltre al chiaro impatto ambientale, esistono altre motivazioni di carattere
commerciale internazionale: con decorrenza dall’inizio del 2004 il Giappone
imporrà vincoli ambientali ai prodotti importati, mentre l’Europa seguirà
a breve con normative analoghe.

Kingston ha deciso che i tempi erano maturi ed ha conseguentemente dato il
via alla produzione "Pb-free" (esente da piombo). "Abbiamo
considerato gli interventi più adeguati per un processo di produzione
più rispettoso dell’ambiente e inizieremo la produzione esente da piombo
nel 2004. Poiché la nostra ricerca logistica e di quality assurance è
stata completata prima del previsto, stiamo già iniziando il lancio della
Kingston Green Initiative"
, ha dichiarato Salvatore Vento, responsabile
Italia di Kingston.