Raffreddamento

Cooler Master ha creato la più piccola camera di vapore al mondo

Era già successo qualche anno fa, quando Cooler Master e Murata avevano deciso di far collaborare i rispettivi team per dare vita all’alimentatore MasterWatt Maker 1200 MIJ (che sta per Made In Japan), che ha convertito le 165,000 ore di lavoro passate in laboratorio dai vari ingegneri, nelle 899 sterline necessarie per acquistarlo. In quel caso, Cooler Master decise di non seguire la linea “di risparmio” che contraddistingue la maggior parte dei suoi prodotti, nati appunto da una scelta accurata e mirata a rientrare nei budget previsti. Per farlo, ha deciso di affidarsi proprio a Murata, che si è occupata appositamente del design dei componenti utilizzati per l’alimentatore.

Stavolta niente componenti per l’alimentazione: la collaborazione è stata totalmente concentrata sulla creazione del più piccolo dissipatore di calore per dispositivi elettronici mobile: una camera di vapore di soli 200 μm. Progettare il dissipatore di un dispositivo mobile non è mai un’impresa semplice, a causa delle dimensioni ridotte dello spazio di lavoro in cui ci si trova a operare. Le camere di vapore sono la scelta preferenziale in questi casi proprio perché semplificano il lavoro degli ingegneri, dato che evitano di farli impazzire con fogli di grafite e tubi per il riscaldamento.

Cooler Master e Murata Dissipatore 200 micron

Il funzionamento di una camera di vapore è relativamente semplice: essa contiene un liquido di raffreddamento sparso attraverso vari strati di un foglio metallico, che ha la funzione di assorbire il calore generato dai circuiti del dispositivo e di trasportarli al liquido stesso. Una volta riscaldato, il liquido evapora e il vapore viene disperso all’interno di questa camera, in modo da disperdere il calore lontano dalla fonte (i circuiti integrati, per l’appunto). Ora, immaginate tutto questo compresso in 200 μm di spazio. Davvero impressionante.

In ogni caso, la collaborazione tra Cooler Master e Murata può lasciarci solamente ben sperare per quanto riguarda gli sviluppi futuri della tecnologia, che punta a spingersi sempre di più verso la riduzione estrema delle dimensioni dei componenti elettronici.

Avete bisogno di un cavo HDMI? Questo è attualmente in offertissima su Amazon!