Raffreddamento

Cooler Master progetta un dissipatore a liquido AIO a doppia pompa

Cooler Master ha presentato tante soluzioni di raffreddamento al Computex a partire dall’interessante MasterAir Maker 3DVVC. Si tratta di un dissipatore che implementa una tecnologia a camera di vapore verticale 3D anziché le tradizionali heatpipe per abbassare la temperatura della CPU.

Questo MasterAir Maker 3DVVC usa una singola unità di questa “3D Vertical Vapor Chamber” per rimpiazzare le heatpipe. La camera di vapore è realizzata a forma di “U” per distribuire il calore in modo uniforme sulle alette in alluminio, raffreddate a loro volta da due ventole da 140 mm. Questo dissipatore dovrebbe arrivare sul mercato a dicembre a circa 130 dollari.

Un altro prodotto mostrato dall’azienda al Computex 2019 prende il nome di MasterAir MA620M, una soluzione a doppia torre in alluminio, completamente nera e con sei heatpipe. Il dissipatore è dotato di una ventola Silencio FP120 che fornisce un’alta pressione statica per raffreddare le heatpipe. Non manca l’illuminazione ARGB. Il debutto è previsto per agosto a circa 100 dollari.

Sempre sul fronte delle soluzioni ad aria abbiamo MasterAir G200P e G400P, due dissipatori small-form-factor (SFF) che si distinguono per il profilo di 39,5 mm per il G200P e 58 mm per il G400P, ma non solo: il G200P ha due heatpipe, mentre il G400P ne ha quattro.

Entrambi hanno una ventola da 92 mm con illuminazione RGB. Il modello minore dovrebbe arrivare sul mercato ad agosto a 40 dollari, mentre il G400P si affaccerà nei negozi poco dopo il CES 2020 (il prossimo gennaio) allo stesso prezzo.

Per quanto riguarda le soluzioni a liquido, Cooler Master sta lavorando a un interessante progetto per ora chiamato MasterLiquid ML240P Dual Mirage che incorpora due pompe. L’obiettivo di CM è massimizzare la velocità del flusso e la pressione per raffreddare più rapidamente la CPU. Al momento non è chiaro quando vedremo questo dissipatore in commercio.

L’azienda sta lavorando anche alla futura versione del MasterLiquid Maker 240 con una nuova pompa e serbatoio che creano un “vortice” nel liquido. Facendo scorrere il liquido tramite la parte superiore del serbatoio per poi aspirarlo dal fondo della pompa nel waterblock, questo progetto crea un effetto in stile vortice che ha principalmente una funzione estetica, così come il serbatoio dotato di illuminazione LED RGB (ARGB).

Questa soluzione dovrebbe arrivare sul mercato come un kit DIY – Do It Yourself – a ottobre con un prezzo di 300-350 dollari.

Infine per concludere ecco il MasterLiquid ML240P Vivid, un dissipatore con un display informativo sulla pompa, e il MasterLiquid ML240P Mirage, dotato di una copertura della pompa trasparente per mostrare la girante in funzione, insieme a otto LED ARGB all’interno della pompa. Il Mirage sarà disponibile da giugno a 140 dollari.