CPU

Core di nona generazione mobile in sviluppo. Spuntano Core i7-9550U, Core i5-9250U e Core i3-9130U

Intel ha introdotto tre processori Core di nona generazione in ambito desktop nel mese di ottobre, ma l’intenzione dell’azienda è quella di ampliare l’offerta non solo per quanto concerne le CPU desktop, ma anche quelle per portatili.

Stando infatti alle specifiche di una futura versione del Lenovo IdeaPad S530-13IWL, il portatile sarà equipaggiato con tre CPU attuali appartenenti alla famiglia Whiskey Lake (Core i7-8565U, Core i5-8265U e Core i3-8145U) ma anche altrettante soluzioni inedite chiamate Core i7-9550U, Core i5-9250U e Core i3-9130U.

La possibilità di usare una serie o l’altra famiglia fa pensare che probabilmente la serie U dei Core 9000 sarà grossomodo identica all’ottava generazione, compatibile quantomeno con le medesime schede madre. Non ci sono ancora informazioni sulle caratteristiche tecniche, ma visto che i 10 nanometri sono lontani, probabilmente si tratterà di chip Whiskey Lake a frequenze più spinte.

Non è da escludere un annuncio al CES 2019 di Las Vegas di gennaio, con una disponibilità dei portatili dei vari produttori nel corso del secondo trimestre dello stesso anno. Quanto poi sarà effettiva la presenza dei notebook sul mercato dipenderà da come Intel avrà affrontato, e speriamo per allora risolto, la situazione di shortage produttivo che la affligge in quest’ultimo periodo.