CPU

Core i7 3000 sotto liquido, overclocker a raccolta

Intel venderà Core i7 3000 con sistema di raffreddamento a liquido in bundle. I processori conosciuti con il nome Sandy Bridge-E (qui una prova in anteprima), rappresenteranno la nuova gamma di fascia alta Intel e saranno compatibili con la nuova piattaforma LGA 2011, che prenderà il posto di quella LGA 1366.

Il sistema a liquido, realizzato da Asetek e rimarchiato da Intel, sarà venduto anche separatamente. Il prezzo al momento non è noto, mentre si sa che il waterblock sarà affiancato anche da una ventola da 12 cm che sarà di aiuto al radiatore. È la prima volta che Intel mette in piedi un’offerta di questo genere, anche se questo non significa che non ci saranno soluzioni boxate dotate del tipico raffreddamento ad aria.

Da qualche anno l’azienda ha deciso di essere più aperta a capire le esigenze degli overclocker, offrendo processori della serie K ed Extreme con moltiplicatore sbloccato. Permangono certamente alcuni vincoli fastidiosi, ma se pensiamo all’Intel di dieci anni fa di passi avanti ce ne sono stati. Merito anche di AMD, che tra il 1998 e i primi anni duemila era riuscita a ritagliarsi una nicchia tra gli smanettoni. Tra l’altro anche AMD dovrebbe vendere CPU Bulldozer con raffreddamento a liquido in bundle.

Famiglia Processori Core i7 3000
Processore Clock Base Max. Turbo Clock Core / Thread Cache L3 Memoria

Interfaccia

TDP
Core i7-3960X
*Sbloccato
3.3 GHz 3.9 GHz 6/12 15 MB 4-canali
DDR3-1600
LGA 2011 130 W
Core i7-3930K
*Sbloccato
3.2 GHz 3.8 GHz 6/12 12 MB 4-canali
DDR3-1600
LGA 2011 130 W
Core i7-3820
*Sbloccato in parte
3.6 GHz 3.9 GHz 4/8 10 MB 4-canali
DDR3-1600
LGA 2011 130 W

I processori Sandy Bridge E arriveranno nel corso del trimestre, probabilmente a metà novembre. Inizialmente avremo tre proposte, come vedete nella tabella qui sopra. Nel corso del secondo trimestre del prossimo anno dovremmo assistere a un refresh della serie, con l’arrivo di altre tre proposte che dovrebbero chiamarsi Core i7 3970X, Core i7 3940K e 3830.