Tom's Hardware Italia
CPU

Core i7-8700K e Core i5-8600K, sono queste le specifiche?

In rete emergono i presunti dati tecnici delle future CPU Intel Core i7-8700K e Core i5-8600K.

Intel promette prestazioni fino al 30% maggiori con la gamma Core di ottava generazione che, nel settore dei PC desktop, sarà formata da una nuova famiglia di CPU a 14 nanometri nota con il nome in codice Coffee Lake.

Nel corso dei mesi abbiamo scritto più volte che Intel si prepara ad aggiungere due core ai propri processori mainstream, passando quindi da un massimo di quattro core e otto thread a sei core e dodici thread.

intel cpu

Che questo fosse in programma da tempo o sia una reazione alla concorrenza di AMD con i processori Ryzen non è dato saperlo, ma curiosità a parte è una buona notizia.

Nelle scorse ore i francesi di Canard PC Hardware hanno pubblicato alcune indiscrezioni sulla presunta gamma Coffee Lake che dovrebbe debuttare entro l'anno. Senza troppa fantasia il modello top della famiglia si chiamerà Core i7-8700K e chiaramente avrà 6 core, 12 thread, moltiplicatore sbloccato, 12 MB di cache L3 e una frequenza base di 3,7 GHz. Il TDP dovrebbe assestarsi a 95 watt, tetto massimo dell'offerta Ryzen e 4 watt in più rispetto alle attuali soluzioni Kaby Lake.

Al momento non si conosce la frequenza in Turbo Boost del Core i7-8700K, ma sulla base di quanto visto con i quad-core supponiamo superi i 4 GHz. Il processore, architettura a parte, ricorda in alcuni tratti Ryzen 5 1600X, che ha gli stessi valori per core, thread e TDP, oltre a una frequenza simile. L'architettura però è chiaramente diversa, e fa tutta la differenza del mondo, quindi un confronto diretto non è sensato, anche perché l'8700K – a meno di rivoluzioni – dovrebbe costare molto di più e sfidare i Ryzen 7.

Intel Coffee Lake

Ci sarà anche un modello "non K", il Core i7-8700, che salvo il moltiplicatore non sbloccato dovrebbe distinguersi solo per la frequenza inferiore, che Canard PC Hardware fissa a 3,2 GHz per quanto riguarda quella "base". I modelli a sei core, stando alla fonte, potrebbero trovare spazio anche nella gamma Core i5, almeno con due modelli chiamati Core i5-8600K e 8400.

Come accade per gli attuali Core i5, dovrebbe venire meno il supporto all'Hyper-Threading, quindi si tratterà di processori a sei core con altrettanti thread. Il modello 8600K dovrebbe avere 9 MB di cache L3, moltiplicatore sbloccato, una frequenza base di 3,6 GHz e un TDP di 95 watt. Il Core i5-8400 dovrebbe invece operare a 2,8 GHz di base e avere un TDP di 65 watt. Ovviamente sarà privo di moltiplicatore sbloccato.

Leggi anche: Intel Coffee Lake e motherboard Z370: debutto a fine anno?

L'offerta six-core non dovrebbe però rimanere confinata all'ambito desktop. La fonte riporta che vedremo modelli con un tale numero di core anche in ambito mobile, con un TDP di 45 watt e frequenze inferiori (intorno ai 2 GHz). Non dovrebbe inoltre mancare un Coffee Lake U quad-core con TDP di 28 watt.

Come sempre, trattandosi di indiscrezioni, prendete le informazioni cum grano salis: frequenze, lineup e piani di Intel potrebbero cambiare nei prossimi mesi.


Tom's Consiglia

Core i5 o Core i7, il dubbio amletico… se non hai particolari pretese il Core i5-7500 può andare più che bene!