Software

Corel compra Parallels, il colosso della virtualizzazione Windows su Mac

Corel Corporation ha acquisito Parallels, la società software più nota al mondo per il suo software (omonimo) di virtualizzazione Windows su Mac. In pratica si parla dell’applicazione che permette di eseguire Windows su tutti i computer di Apple, senza riavvio, e di conseguenza impiegare il software più diffuso.

Corel ha ricordato ieri che l’intera linea Parallels include Desktop for Mac, Toolbox for Windows and Mac, Access, Mac Management for Microsoft SCCM e Remote Application Server (RAS). In questo modo la specialista della grafica professionale oggi può vantare nel suo portfolio applicazioni per ogni tipo di sistema operativo: Windows, macOS, iOS, Android, Chromebooks, Linux e Raspberry Pi.

“Siamo entusiasti di accogliere i nostri nuovi dipendenti Parallels nell’organizzazione globale di Corel. Dai nostri portfolio di prodotti altamente complementari ai nostri modelli e strategie di business condivisi, Corel e Parallels sono un’ottima scelta. Grazie alla potenza combinata delle nostre tecnologie e dei nostri team, vediamo straordinarie opportunità per promuovere una crescita e un successo continui per le nostre attività e, cosa più importante, per i nostri clienti “, ha dichiarato Patrick Nichols, CEO di Corel.

“Parallels e Corel condividono una visione comune, la leadership di mercato e la passione per l’innovazione. Non vediamo l’ora di continuare a servire i nostri clienti e partner con il software migliore della categoria come parte di Corel “, ha dichiarato Jack Zubarev, CEO di Parallels.

“Come parte di Corel, Parallels si unisce a un’impressionante collezione di marchi leader del settore, tra cui CorelDRAW, WinZip, ClearSlide e MindManager. Uno degli investimenti di maggior successo di Vector, Corel ha fornito una piattaforma eccezionale per le acquisizioni. Ci congratuliamo con il team di gestione di Corel e non vediamo l’ora di lavorare con loro per raggiungere la prossima fase di crescita dell’azienda “, ha dichiarato Rob Amen, Managing Director di Vector Capital. I dettagli finanziari dell’operazione non solo stati svelati.