Accessori PC e Gaming

Corsair iCue Nexus, uno schermo tuttofare per gli appassionati di PC | Recensione

Corsair amplia la gamma di accessori compatibili con il suo software iCue, e lo fa con Nexus, un piccolo schermo LCD touchscreen che permette di velocizzare alcune interazioni con il PC, ma anche avere sempre sott’occhio delle informazioni che possono tornarvi utili. Ovviamente è perfettamente integrato con le altre periferiche Corsair compatibili con iCue.

La dimensione dello schermo è di 5”, ovviamente in un formato che non ha una sua definizione; è lungo e stretto, pensato per essere attaccato a una tastiera Corsair, ma utilizzabile anche come dispositivo a se stante da appoggiare sulla scrivania. Se vorrete collegarlo alla tastiera, l’installazione avviene semplicemente tramite del nastro biadesivo 3M pre-applicato alle superfici del Nexus.

La qualità costruttiva è buona, non si ha la sensazione di maneggiare un prodotto economico; è ben refinito in ogni dettaglio, nonostante si tratti di un accessorio tecnicamente banale (uno schermo, un controller e una filo). La qualità dello schermo è invece discreta. Il valore percepito sarebbe stato decisamente superiore se Corsair avesse utilizzato uno schermo OLED, o un LCD in grado di offrire un angolo di visione superiore all’attuale. Probabilmente la struttura avrebbe potuto essere meno ingombrante, così da risultare più elegante quando collegato alla tastiera. La possibilità di utilizzarlo come dispositivo a sé stante ha spinto Corsair a optare per questo design impegnativo, ma avrebbe risolto con un case esterno differente.

La precisione delle immagini è sufficiente, anche se la risoluzione non è da record (640×48 pixel). Siamo lontani dalla densità pixel che troviamo sugli schermi di smartphone o altri dispositivi, ma non è un problema che influenza l’ergonomia. Le immagini visualizzate si vedono bene e il touchscreen funziona perfettamente.

La connessione con il PC avviene tramite connettore USB. Il cavo è lungo 15 cm circa, quindi è perfetto se vorrete utilizzarlo connesso a una tastiera. Il case esterno è dotato di un suo cavo USB di circa 2 metri di lunghezza, quindi non avrete problemi di connessione. Se volete utilizzarlo come accessorio per la vostra tastiera, fate attenzione perché non è compatibile con tutte le tastiera Corsair, bensì solo con i modelli K70 RGB MK.2 o K95 RGB Platinum (più un ulteriore modello in uscita prossimamente).

L’installazione è semplice, e richiede il posizionamento del corretto supporto e il collegamento del cavo USB. La parte più difficile è capire qual è il supporto adatto per la propria tastiera. L’uso con supporto esterno è semplice quanto collegare il cavo a una porta USB.

Ovviamente dovrete installare il software iCue per utilizzare Nexus. Se già lo utilizzate per altre periferiche, assicuratevi di avere la versione aggiornata.

Il passo successivo sarà personalizzare le schermate (fino a cinque). Oltre a dei controlli di base, come la regolazione del volume o la gestione dei tasti macro, potrete inserire collegamenti veloci ad applicazioni o siti web, preimpostazioni dell’illuminazione del sistema o il controllo delle funzioni di ogni dispositivo “compatibile iCue” collegato al PC. I colori, font e icone delle schermate stesse è personalizzabile. Dovrete spenderci del tempo, ma riuscirete a ottenere una personalizzazione massima delle schermate in base alle vostre esigenze estetiche e funzionali.
Ancora più interessante sarà la compatibilità con alcuni videogiochi in arrivo, che permetteranno di visualizzare scorciatoie o informazioni utili mentre si gioca.

Verdetto

Corsair iCue Nexus costa 99 euro, un prezzo elevato se consideriamo che non stravolge il modo in cui utilizziamo il PC. Tuttavia è il complemento perfetto se avete una tastiera e altre periferiche Corsair compatibili con iCue. Spesso si tende a impostare differenti configurazioni per sistema e periferiche, e poi ad utilizzarle, dimenticandosi che è possibile accedere a funzioni avanzate tramite iCue. Se tuttavia queste funzioni fossero facilmente raggiungibili tramite uno schermo davanti a voi, le utilizzereste sicuramente più spesso, sfruttando meglio la tecnologia disponibile.
Non è difficile da usare, richiede solo un po’ di tempo per una corretta personalizzazione. Anche se non avete alcuna periferica iCue, potrebbe interessarvi se siete appassionati che vogliono tenere sotto controllo le statistiche del sistema o avere delle scorciatoie a portata di mano.

In breve, è un accessorio che punta più all’immaginazione dell’appassionato che vuole avere davanti a se un PC dall’aria super-tecnologica, piuttosto che un prodotto essenziale per l’uso del computer. Se siete tra coloro che hanno un PC all’ultimo grido, e vogliono aggiungere la ciliegina sulla torta, considerate iCue Nexus. Per tutti gli altri, forse esistono modi migliori per investire un centinaio d’euro su un PC.

Corsair iCue Nexus

Ideale per tutti gli appassionati di PC che vogliono tenere sotto controllo le informazioni del PC o accedere velocemente ad alcuni comandi. La qualità dello schermo poteva essere migliore e il prezzo minore.

Pro

  • Comodo da usare
  • Altamente personalizzabile
  • Interessanti sviluppi futuri

Contro

  • Qualità dello schermo solo discreta
  • Prezzo elevato
  • Offre il massimo solo in abbinamento ad alcuni modelli di tastiere Corsair