Tom's Hardware Italia
CPU

CPU AMD EPYC e sistemi Red Hat, binomio vincente

AMD EPYC e sistemi operativi Red Hat, un'accoppiata che vale 14 record del mondo.

Le CPU AMD EPYC Rome hanno infranto alcuni record del mondo per quanto concerne le prestazioni in alcuni carichi di lavoro legati all’ambito datacenter usando i sistemi operativi Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 7 e RHEL 8.

In questo post Red Hat dichiara di aver usato prototipi hardware forniti dai partner per integrare cambiamenti specifici, che sono poi inseriti nelle versioni di RHEL supportate.

Il team di sviluppo e gli ingegneri dell’azienda hanno lavorato con AMD per oltre un anno sul test e la certificazione dei nuovi EPYC, svolgendo diversi benchmark con i sistemi operativi di Red Hat.

Gli esperti hanno svolto diversi test, fra cui Server SQL (TPC-H), le prestazioni in ambiente Java (SPECjbb2015), gateway IoT (TPCx-IOT), carichi database intensi (TPCx-V) e big data (TPCx-HS).

In tabella i risultati condivisi da Red Hat (ulteriori dettagli su questa pagina sul sito di AMD):

Crediti: RedHat

RedHat ovviamente ritiene che i record dimostrino che il suo sistema operativo enterprise eccelle nella gestione dei carichi di lavoro che scalano sui 64 core di AMD.

Red Hat osserva inoltre che i suoi partner e clienti hanno già iniziato a usare RHEL 7 e 8 per eseguire carichi estremi che spingono i limiti di scalabilità sia dei sistemi operativi RHEL che dei processori AMD.