CPU

CPU Skylake danneggiate dai dissipatori, la situazione è meno grave del previsto

La spiacevole vicenda che riguarda le CPU Intel Skylake danneggiate dalla pressione esercitata dai dissipatori si fa giorno dopo giorno più chiara e fortunatamente meno grave del previsto. Al coro dei produttori di dissipatori si è unita infatti Cryorig, la quale ha spiegato che nessuna delle sue soluzioni ha evidenziato il problema, né in seguito a test interni né da parte dei propri clienti.

"Gli heatsink Cryorig sono pienamente compatibili con i processori socket LGA 1151 e seguono le specifiche stabilite dai produttori di CPU. Come precauzione consigliamo agli utenti dei mettere il proprio PC in orizzontale, con il dissipatore in posizione verticale, in caso di trasporto".

intel skylake bent 01

Dalle sue analisi interne Cryorig ha maturato la convinzione che il danneggiamento o la piegatura del PCB del processore deriva da due fattori che agiscono in tandem: l'alta pressione del sistemi di montaggio sprovvisti di grande flessibilità e una forza direzionale superiore creata dal peso del radiatore e il movimento dello chassis.

È evidente che il problema si pone maggiormente per chi sposta il PC di frequente, magari per dei LAN Party. Che i dissipatori siano o meno adeguati, è comunque sempre meglio fare molta attenzione quando si trasporta un computer con i componenti aggiuntivi installati.

Nel frattempo sembra che anche in casa Scythe, l'unica colpita (almeno finora) effettivamente dal problema, la situazione sia migliore del previsto: sul sito dell'azienda ora si menzionano solo due dissipatori, il Mugen 4 e il Mugen 4 PCGH-Edition, tra quelli che potrebbero dare problemi. In precedenza l'azienda aveva inserito, in maniera forse precauzionale, anche le soluzioni Ashura, Fuma, Ninja 4, Grand Kama Cross 4, Mugen Max e Kotetsu.

Ricordiamo che Intel ha confermato che il substrato progettato per i processori Skylake è più sottile dei precedenti progetti, ma è attestato sempre a 50 libbre, ossia 22,6 chilogrammi, di carico massimo statico.

AGGIORNAMENTO: Enermax ci ha inviato una nota in cui c'informa che anche i suoi dissipatori supportano totalmente i processori Skylake e non sono state trovate evidenze che i propri prodotti possano danneggiare i chip di Intel.

CRYORIG R1 Universal CRYORIG R1 Universal