Tom's Hardware Italia
Software

CRM: la cura del cliente in un nuovo modo di fare business

Cos'è un CRM e a cosa serve? Ecco una breve panoramica su questo nuovo modo di fare business utilizzando uno strumento altamente tecnologico.

Come gestire al meglio il rapporto con il cliente? È dalla risposta a quest'interrogativo che passa il successo di un'impresa. Customer centricity e satisfaction non possono oggi prescindere dai CRM categoria di software in cui anche noi di Sellf ci inseriamo. Ma cos'è un CRM e a cosa serve? Eccovi di seguito una breve panoramica su questo nuovo modo di fare business utilizzando uno strumento altamente tecnologico.

Cos'è un CRM: un nuovo approccio al cliente

I CRM, acronimo di Customer Relationship Management, costituiscono un approccio di successo per fare business che interviene sull'intero flusso di lavoro dell'impresa, rendendo così più produttivo il rapporto con clienti effettivi e potenziali. Ciò ha dirette conseguenze in termini di incremento del fatturato e appagamento delle esigenze del cliente.

Al centro degli sforzi viene posto infatti proprio il cliente, ragione per cui i CRM non possono essere confusi con i classici gestionali. Questi hanno infatti prevalentemente una funzione sul fronte amministrativo (tipicamente fatturazione, gestione degli ordini, del magazzino…) mentre il CRM è pensato per sostenere i reparti commerciali e lo sviluppo delle strategie di marketing.

I CRM permettono di tracciare e gestire sia i profili dei contatti sia quelli dei veri e propri clienti. Per ogni contatto si ha un quadro di tutte le diverse interazioni che si sono determinate nel tempo. È semplice così scoprire a che punto si trova una negoziazione, quando si è verificata l'ultima chiamata, a che ora è previsto il prossimo appuntamento o le caratteristiche di un preventivo.

Copertina

L'impresa ha quindi un alleato fondamentale per l'efficienza dell'organizzazione, la costruzione di puntuali strategie di vendita, basate su una proposta personalizzata a seconda delle preferenze del consumatore. Un elemento che senza dubbio permette di accrescerne la fidelizzazione verso l'azienda, a vantaggio del fatturato.

Restando sempre in termini operativi, il CRM deve tradursi in una vera e propria metodologia di business che si riflette in numerose attività ma anche in soluzioni software.

La scelta del Software CRM

Chiarito nei tratti generali cos'è un CRM e a cosa serve passiamo quindi ai requisiti che un buon software CRM deve rispettare. Si va da una coerente strutturazione dei database arrivando alla gestione, consultazione e acquisizione delle informazioni in qualunque momento e attraverso un gran numero di dispositivi.

Un valido CRM deve poi poter coinvolgere le varie figure pertinenti il processo produttivo (team aziendale). È inoltre molto importante la possibilità di interfacciare il CRM con le altre applicazioni software presenti in azienda o altri servizi cloud utilizzati.

Sono molti gli operatori che si sono specializzati nella realizzazione di CRM. Per comprendere più a fondo cos'è un CRM e a cosa serve ed anche per saggiare gli effettivi vantaggi apportati al ciclo produttivo vi consigliamo di provare gratuitamente il nostro CRM mobile Sellf che, come possono dimostrare gli oltre 100.000 utenti in tutto il mondo, è un CRM decisamente collaudato oltre ad aver ricevuto varie premiazioni inclusa quella come App più innovativa per Apple. Sellf si differenzia da altri CRM anzitutto per essere una soluzione mobile nativa che permette alla forza vendita di avere accesso a tutti i dati in ogni luogo e in qualunque momento. Include inoltre funzioni di gamification, utilizzando lo stesso meccanismo tipico delle applicazioni fitness come Runkeeper e Runtastic aiutando i commerciali dell'azienda a raggiungere gli obiettivi nello stesso modo in cui queste app fitness aiutano a motivare i runner a correre di piu creando una sorta di gioco attorno all'attività di corsa.