Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Storage

Crucial P1, nuovi SSD M.2 basati su memoria NAND QLC

Micron ha presentato Crucial P1, la sua prima serie di SSD dotata di memoria NAND QLC (Quad Level Cell, quattro bit per cella). Si tratta di soluzioni M.2 NVMe, disponibili in tre capacità da 500 GB, 1 TB e 2 TB (quest’ultimo arriverà a febbraio 2019).

Il modello da 500 GB (CT500P1SSD8) ha un prezzo di 117 euro, mentre quello da 1 TB (CT1000P1SSD8) costa 234 euro.

Il Crucial P1 da 500 GB ha prestazioni sequenziali in lettura e scrittura rispettivamente di 1900 MB/s e 950 MB/s. Il modello da 1 TB arriva invece a 2000 MB/s in lettura e 1700 MB/s in scrittura. Le prestazioni casuali sono di 90.000 e 220.000 IOPS in lettura e scrittura per l’SSD da 500 GB, mentre il modello da 1 TB raggiunge rispettivamente 170.000 e 240.000 IOPS.

Come la totalità degli SSD con memoria TLC, anche queste soluzioni hanno una cache SLC che velocizza le prestazioni in scrittura (fintanto che non saturano il buffer).

Gli SSD sono coperti da 5 anni di garanzia, offrono un MTBF (tempo medio tra i guasti) di 1,8 milioni di ore e una resistenza fino a 200 TBW, con un consumo attivo medio di 100 mW.

“I benchmark di PCMark 8 mostrano che l’unità è capace di throughput in modalità mista fino a 565 MB/s, con un punteggio composito di 5.084, che supera gli SSD simili all’interno della stessa categoria di prezzo”, afferma Crucial.

I nuovi Crucial P1 rappresentano la seconda serie di SSD con memoria QLC sul mercato, dopo la gamma 660p introdotta da Intel questa estate.