Memorie

DDR4 a 5000 MHz con raffreddamento ad aria anche per ADATA

G.Skill ha recentemente annunciato di aver overcloccato un kit di memorie DDR4 raffreddato ad aria a oltre 5000 MHz. Ovviamente la concorrenza non è rimasta a guardare e in queste ore ADATA ha dichiarato di aver tagliato lo stesso traguardo. Il kit di memoria usato è uno Spectrix D41, impostato di base a 4,7 GHz e successore dello Spectrix D40 con illuminazione RGB presentato lo scorso anno.

Come G.Skill – e molte altre memorie da record – anche la memoria di ADATA figura una serie di chip Samsung DDR4 B-die selezionati. Il test è avvenuto a bordo di una motherboard MSI Z370I GAMING PRO CARBON AC con un processore Intel Core i7-8700K. La RAM è stata configurata in modo identico a quella di G.Skill.

ddr4 5000 adata 03

Immagini e convalida di CPU-Z ci dicono inoltre che i rispettivi record sono stati raggiunti dalle due aziende lo stesso giorno, a pochi minuti l'uno dall'altro. Sembra quasi, ma potremmo sbagliare, che i due produttori abbiano consegnato i loro prodotti allo stesso overclocker locale per metterli alla prova. Anche la motherboard di test è la medesima.

Leggi anche: Storia della memoria RAM

Detto questo, è bene inquadrare la natura di questi annunci. Tutti i produttori hanno accesso allo stesso mercato della RAM, e tutti i produttori possono mettere insieme kit ultraselezionati con cui vantare prestazioni da record. Non dovreste basare le vostre decisioni di acquisto della memoria su questi test, bensì dovreste guardare principalmente a estetica, garanzia, compatibilità e prezzo.

Come G.Skill, anche ADATA non ha rilasciato maggiori informazioni, quindi non sappiamo se e quando vedremo un kit DDR4-5000 di Spectrix D41 sul mercato.

ddr4 5000 adata 01
ddr4 5000 adata 02

Nel frattempo è bene ricordare che la JEDEC ha già avviato lo sviluppo delle memorie DDR5, standard che promette un raddoppio del bandwidth e della densità rispetto alle DDR4. Prevista anche maggiore efficienza dal punto di vista energetico.

Secondo Rambus le prime DDR5 offriranno un transfer rate di 4800 Mbps, ma si potrebbe arrivare a 6400 Mbps alla fine dello sviluppo. Al momento però sono solo proiezioni. Niente panico comunque: probabilmente non vedremo le DDR5 sul mercato prima del 2020.