Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Dell Precision 5520, la workstation bella e veloce

La prova completa della Precision 5520, la worsktation di Dell con lo chassis e lo schermo InfinityEdge dell'XPS 15.

Dell Precision 5520

 

Se esteticamente vi piace l'XPS 15, ma quello di cui avete bisogno è una workstation professionale a tutti gli effetti, la Precision 5520 potrebbe essere il vostro prodotto ideale.

dell precision 5520 nw g03

La Precision 5520 è una worsktation grafica professionale che offre prestazioni di alto livello grazie alla configurazione che prevede processori Intel Core di settima generazione, o in alternativa gli Xeon, e grafica Nvidia Quadro. A questo si aggiunge un'eccellente autonomia. Uno degli aspetti migliori di questo prodotto tuttavia riguarda il design: eredita dall'XPS 15 lo chassis, lo schermo Infinity Edge senza cornice e la tastiera. Con queste premesse è a tutti gli effetti la workstation da battere in questo momento.

Design e comodità d'uso

workstation precision 5520 pdp module 1

Anche i materiali costruttivi sono ripresi dall'XPS: alluminio e fibra di carbonio per il rivestimento esterno, poggiapolsi con trattamento soft touch (vellutato al tatto). Inoltre è da segnalare la conformità a 14 test MIL-SPEC, lo standard statunitense per gli equipaggiamenti militari, che in questo caso certificano la capacità del notebook di lavorare a temperature estremamente estreme (da -29 a +60 gradi), di uscire indenne da cadute e dall'esposizione alla polvere, fra le altre cose. Fra i concorrenti diretti, sono conformi agli stessi test anche lo ZBook Studio G3 e il ThinkPad P50.

Con un peso di 1,78 kg e dimensioni di 11,1 x 357 x 235,3 mm è più leggera dello ZBook Studio G3 di HP e più sottile del ThinkPad P50 di Lenovo. Rispetto all'XPS 15 ha lo stesso spessore e un peso addirittura leggermente inferiore. La connettività prevede una porta Thunderbolt 3, una HDMI e due USB 3.0, la presa jack per le cuffie e un lettore per le schede SD.

Sul fronte sicurezza troviamo la tecnologia Intel vPro opzionale e il chip TPM. Lo ZBook Studio G3 e il ThinkPad P50 offrono come opzione anche il lettore d'impronte digitali a scanner, che invece non è previsto dalla Precision 5520.

dell precision 5520 nw g06

La tastiera è comoda, con tasti che hanno una corsa di 1,4 mm e richiedono una forza di attuazione pari a 58 grammi. I valori ottimali in assoluto sono di 1.5 – 2.0 mm per 60 g, tant'è vero che nel test di digitazione online abbiamo totalizzato 75 parole al minuto contro la nostra media di 80 parole al minuto. Il touchpad ha un'area sensibile di 10,4 x 7,8 cm che consente di tracciare agevolmente le gesture multitouch con 2 e 3 dita.

Come per l'XPS 15 e l'XPS 13, lo schermo InfinityEdge ha obbligato Dell a installare la webcam nell'angolo in basso a sinistra dello schermo, che è una posizione infelice perché durante le video conferenze inquadra il mento e non gli occhi.

Schermo

workstation precision 5520 pdp module 4

La Precision 5520 ha in dotazione uno schermo da 15,6 pollici a 1920 x 1080 pixel con una luminosità di 335 candele. Dai test condotti con il calibratore risulta una copertura colore dello spettro sRGB pari al 113 percento, che è un valore superiore alla media della categoria (94 percento), ma inferiore a quella degli schermi dello ZBook Studio G3 (169 percento) e del ThinkPad P50 (183 percento). Quanto al margine di errore, il DeltaE è pari a 1.5 (zero è il valore perfetto), ossia migliore dello ZBook Studio G3 (2.4) e del ThinkPad P50 (3.6).

Esiste anche l'opzione 4K, che secondo Dell adotta lo stesso pannello dell'XPS 15, che dai test risulta avere una copertura dello spettro sRGB pari al 188 percento, una luminosità di 282 candele e un DeltaE di 1.4.

Prestazioni

I nostri colleghi statunitensi di Laptopmag hanno condotto i test con una configurazione che prevedeva il processore Intel Core Xeon E3-1505M v6 a 3 GHz, affiancato da 32 GB di memoria RAM, SSD PCIe M.2 da 512 GB e grafica Nvidia Quadro M1200con 4 GB di memoria dedicata. Al momento in cui scriviamo una configurazione identica a questa non è disponibile sul sito Dell.
 
 

I test con la configurazione di prova hanno fatto registrare 15.437 punti con il benchmark sintetico Geekbench 3, che ha superato i 14.276 punti messi a segno dallo ZBook Studio G3 con Xeon E3-1505M v5 e i 13.378 punti del ThinkPad P50.

 

L'SSD ha duplicato 4,97 GB di file multimediali misti in 11 secondi, che equivale a una velocità di trasferimento file di 462.7 MBps. Un valore leggermente superiore ai 457.1 MBps dell'SSD del ThinkPad P50, ma non sufficiente per piazzarsi davanti anche allo ZBook Studio G3, che ha totalizzato 508.92 MBps.

 

Passiamo al reparto grafico. La GPU Quadro M1200 ha totalizzato 143.124 punti con 3DMark Ice Storm Unlimited, che è meglio di quanto raggiunto dal Quadro M1000M installato sullo ZBook Studio G3 (117.745 punti), e dalla GPU Nvidia Quadro M2000M del ThinkPad P50 (120.890 punti).

 

Da ricordare che nonostante l'equipaggiamento di alto livello, questa configurazione è focalizzata sul supporto di applicazioni professionali quali AutoCad, ma non è adatta per il gaming: se volete giocare a Rise of the Tomb Raider puntate su una gaming machine.

Chiudiamo con l'ottima autonomia: nel nostro test di navigazione web via Wi-Fi con luminosità dello schermo impostata a 100 candele i colleghi statunitensi hanno cronometrato un tempo di 11 ore e 57 minuti, che è di gran lunga meglio di quanto sperimentato con lo ZBook Studio G3 (5 ore e 8 minuti) e con il con ThinkPad P50 (8 ore e 25 minuti). A titolo di raffronto (vista la somiglianza), l'XPS 15 con schermo 4K che consuma di più di un Full HD ha funzionato per 8 ore e 23 minuti.

 

Durante il lavoro non avrete alcun problema con la gestione del calore: dopo avere riprodotto un video Full HD in streaming per 15 minuti abbiamo misurato una temperatura massima di 25,5 gradi sul touchpad, 28,3 gradi al centro della tastiera e 30,5 gradi sul fondo della base. Tutti valori inferiori ai 35 gradi che abbiamo convenzionalmente fissato come soglia di comfort.

In conclusione

La Precision 5520 offre un ottimo schermo e una configurazione dalle prestazioni potenti in un involucro sottile e bello da vedere. Uno dei suoi punti di forza è l'autonomia di oltre 11 ore. Il punto debole è la disposizione della webcam.

Il ThinkPad P50 ha una tastiera migliore, ma ha 3 ore in meno di autonomia. Se quello che vi serve è una combinazione ottimale di potenza ed estetica la Precision 5520 è quello che fa per voi.

Caratteristiche fisiche
Dimensioni (HxWxD) 11,1 x 357 x 235,3 mm
Peso 1,78 kg
Hardware (modello testato)
Processore Intel Core Xeon E3-1505M v6 da 3 GHz
Memoria RAM 32 GB
Processore Grafico Nvidia Quadro M1200 con 4 GB di memoria dedicata
Hard Disk SSD 512 GB
Schermo
Dimensione 15,6 pollici
Risoluzione 1920 x 1080 pixel
Connettori Video
HDMI
Connettività Dati
Wi-Fi
Bluetooth
Connettori Dati
USB 3.0 2
Thunderbolt Si
Lettore di schede di memoria SD
Audio
Connettore Microfono Presa jack da 3,5 millimetri combinata con le cuffie
Connettore Cuffia Presa jack da 3,5 millimetri combinata con il microfono
Sistema Operativo
Windows 10 10 Pro
Prezzo
Prezzo A partire da 1637 euro