Computer Portatili

Dell XPS 13 edizione 2015 con Ubuntu Linux sbarca in Italia

Il 27 aprile inizieranno le spedizioni del nuovo XPS 13 Developer Edition, ossia l'ultimo ultrabook di Dell con preinstallato il sistema operativo Ubuntu Linux 14.04 SP1. Dopo l'annuncio di questo interessante prodotto in versione Windows era attesa anche la release per gli sviluppatori, che prende il posto del modello ormai superato a favore di una nuova configurazione con CPU Core i7-5500U di quinta generazione, 8 GB di memoria RAM, unità di archiviazione SSD da 512 GB e display touchscreen UltraSharp Infinity QHD+ da 13,3 pollici (3.200 x 1.800 pixel).

dell xps 13 2015 developer edition

Il prezzo di 1289 euro più IVA (1.572,58 euro IVA inclusa) e spese di spedizione non è certo a buon mercato, ma del resto stiamo parlando di un notebook top di gamma che nella versione Windows costa 1694,58 euro IVA compresa.

I migliori ultrabook del 2015

Dell XPS 13 versione 2015, è l'ultrabook che tutti vorremmo

Dell installa Linux sugli XPS 13 con Project Sputnik

Ricordiamo che questo prodotto è frutto del progetto Sputnik avviato in forma sperimentale a maggio 2012 e sfociato nel febbraio 2013 nella disponibilità dell'allora XPS 13 con Ubuntu 12.04 LTS. La peculiarità di questo prodotto è proprio il sistema operativo, corredato dai driver e dagli strumenti necessari a supporto della progettazione, delle successive fasi di test e della produzione delle applicazioni. Insomma parliamo di un prodotto per professionisti che ha già Linux Ubuntu pronto all'uso, con driver certificati e ottimizzati in fabbrica, e una serie di strumenti ad hoc realizzati per gli sviluppatori.

L'unico rimpianto è che in Italia per ora è disponibile solo la configurazione top di gamma che abbiamo indicato, mentre Oltreoceano ci sono otto versioni con prezzi compresi fra 799 dollari e 1949 dollari.