Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Usabilità, tastiera e touchpad

Pagina 3: Usabilità, tastiera e touchpad
Il nuovo XPS 15 2-in-1 riprende il design tipico della famiglia XPS, con il coperchio argentato con il logo Dell stampato in nero. Tuttavia lo spessore così sottile per un prodotto convertibile da 15 pollici fa sembrare tutto nuovo. A incuriosire è anche la nuova tastiera "Maglev", oltre al poggiapolsi in fibra di carbonio morbido […]

Il nuovo XPS 15 2-in-1 riprende il design tipico della famiglia XPS, con il coperchio argentato con il logo Dell stampato in nero. Tuttavia lo spessore così sottile per un prodotto convertibile da 15 pollici fa sembrare tutto nuovo. A incuriosire è anche la nuova tastiera "Maglev", oltre al poggiapolsi in fibra di carbonio morbido al tatto che rende la digitazione un vero piacere. Se non aguzzate la vista non vi accorgerete nemmeno che il pulsante di accensione integra un lettore di impronte digitali.

Dell XPS 15 2 in 1 2

L'XPS è il più sottile 2-in-1 da 15 pollici che abbiamo visto finora, con dimensioni di 354 x 235 x 9-16 mm e un peso di 2 Kg. Il Lenovo Yoga 720 da 15 pollici (364 x 242 x 19 mm per 2 Kg) ha uno spessore maggiore, l'HP Envy x360 misura 24,9 x 36 x 2 cm e pesa 2.06 Kg.

Leggi anche: Lenovo Yoga 720, il miglior 2-in-1 da 15 pollici e Recensione HP Envy x360, 2-in-1 con schermo 4K da 15 pollici

Analogamente all'XPS 13, l'XPS 15 2-in-1 accentra la connettività sull'USB Type-C: a sinistra ci sono un paio di porte Thunderbolt 3 (una valevole anche per la ricarica della batteria) e uno slot per le schede microSD, oltre a un indicatore di carica della batteria. A destra troviamo una coppia di porte USB Type-C, la DisplayPort e la presa jack per le cuffie. Non ci sono porte USB di tipo A, quindi se avete periferiche con questo connettore dovrete procurarvi un adattatore, come per esempio questo modello OTG che al momento in cui scriviamo è in sconto  del 43% su Amazon.

Dell XPS 15 2 in 1 4
Dell XPS 15 2 in 1 8

Tastiera e touchpad

Dell ha battezzato la nuova tastiera dell'XPS 15 "Maglev", che sta per "levitazione magnetica". In parole semplici è un modello nuovo che permette di ridurre lo spessore della tastiera, senza rinunciare a un buon feedback, che si ottiene non con switch o membrane, ma mediante magneti e una piastra metallica che crea resistenza. Una tecnica sulla quale francamente eravamo scettici, ma alla luce delle prove dobbiamo ammettere che funziona davvero nonostante una corsa dei tasti di soli 0,6 millimetri. Merito della forza di attuazione necessaria per premere i tasti, che è pari a 71 grammi.

Con una tastiera "normale" questi numeri sono una ricetta perfetta per un disastro, ma grazie alla tecnologia Maglev si è rivelata un successo: la digitazione è incredibilmente comoda e con il test di digitazione di 10fastfingers.com abbiamo raggiunto 112 parole al minuto, che è la nostra media tipica, con solo un errore di battitura durante l'intero test, contro un tasso medio di errore del 2%. A questo punto siamo convinti che questo sia il futuro delle tastiere con tasti a corsa breve.

Dell XPS 15 2 in 1 7

Il touchpad è decisamente più ordinario, ma comunque affidabile. L'area sensibile misura 10,4 x 7,8 cm e non ha avuto problemi a rispondere alle gesture multitouch di Windows 10 come lo scorrimento a due dita e il pich-to-zoom.

Audio

Gli altoparlanti dell'XPS 15 2-in-1 emettono un suono piacevole e abbastanza potente da riempire la piccola sala riunioni del nostro ufficio. I bassi sono deboli come nella maggior parte dei notebook, ma le voci e gli altri strumenti sono molto chiari.

Webcam

L'XPS 15 2-in-1 presenta lo stesso problema di tutti i prodotti della famiglia XPS: nelle cornici ultrasottili (Infinity Edge) attorno allo schermo non c'è abbastanza spazio per alloggiare la webcam nella parte alta. Questo componente quindi è "relegato" sotto al display. In questo caso è al centro della cornice inferiore e non nell'angolo sinistro: apprezziamo il passo avanti, ma dobbiamo comunque sottolineare che la webcam continua a inquadrare il naso dal basso invece degli occhi.

Dell XPS 15 2 in 1 5

Se non fosse per l'inquadratura, il modello da 720p scatta immagini di buona qualità, con un livello apprezzabile di dettagli e colori brillanti. Per ottenere inquadrature migliori è possibile disporre l'XPS in modalità a tenda o tablet durante le videoconferenze, con l'unico effetto collaterale che non potrete usare la tastiera.

La telecamera a infrarossi consente di beneficiare del riconoscimento facciale con Windows Hello.

Schermo

L'XPS 15 2-in-1 oggetto di prova installa uno schermo 4K da 15,6 pollici di qualità eccellente. È luminoso e riproduce colori brillanti. Con il colorimetro abbiamo misurato una copertura colore pari al 160 percento del gamut volume sRGB. Un risultato che sbaraglia la concorrenza, considerato che la media di categoria è pari al 111 percento e lo Yoga 720 si è fermato al 114 percento.

 

Questo schermo è anche molto luminoso, con 387 candele al metro quadro, contro una media della categoria di 294 candele e lo Yoga 720 che si è fermato a 272 candele.