Storage

DiamondMax Plus, il mostro da 300 GB di Maxtor

Pagina 1: DiamondMax Plus, il mostro da 300 GB di Maxtor


DiamondMax Plus, il mostro da 300 GB
di Maxtor

DiamondMax's Plus 300 GB Monster

Le opinioni nel mercato dei dischi fissi differiscono parecchio.
Per quanto riguarda il settore ATA, Seagate non va oltre i 160 GB di capacità
mentre Hitachi e Western Digital presentano già dischi da 250 GB. Comunque
tutti impallidiscono al cospetto del nuovo mostro di Maxtor da 300 GB. Se siete
uno di quelli per i quali "grande" non è mai grande abbastanza,
ecco il prodotto che fa per voi.

Non ci attarderemo a criticare chi decide di non incrementare
la capacità dei propri dischi perché spesso persegue strategie
che non puntano alla mera capienza. Per esempio il Barracuda ATA 7200.7 di Seagate
è uno dei dischi a 7200 giro più silenziosi, progettato per l’ergonomia
e per offrire un buon rapporto prezzo / prestazioni. Hitachi, Maxtor e Western
Digital invece si danno gara nella corsa alle massime prestazioni alternandosi
a intervalli regolari. Come risultato abbiamo dischi più capienti e veloci
ma allo stesso tempo costosi.

Con il modello 4A300J0, Maxtor percorre una strada diversa:
garantire il maggior spazio possibile a un prezzo accettabile. Tra le scelte,
velocità di rotazione dei piatti di 5400 giri / minuto invece dei soliti
7200 e solo 2 MB di cache contro gli 8MB che si trovano solitamente nei modelli
top. L’interfaccia SATA avrebbe aumentato i prezzi, quindi si ha optato per
la vecchia UltraATA/133. Più che sufficiente per i mesi a venire, siccome
i transfer rate per i dischi ATA più veloci sono ancora sotto i 70 MB/s.

Abbiamo messo a confronto il mostro da 300 GB contro i modelli
di serie A di Hitachi, Maxtor e Western Digital.