Schede Grafiche

Direttamente dal forno del CEO Nvidia: La GPU più grossa del mondo

Pochi giorni fa è stato caricato un curioso video sul canale ufficiale di Nvidia: sono molte le persone che durante questo periodo di quarantena si sono dedicate alla cucina, ma quello che è riuscito a cucinare Jensen Huang, il CEO di Nvidia, sicuramente non è una ricetta che possono eseguire in molti. Purtroppo nel video di 30 secondi non vengono elencati né gli ingredienti né i tempi di cottura, ma il risultato sembra essere chiaro.

Guardando attentamente, sembra che quello estratto dal forno sia un sistema “DGX-2 deep learning server system”. Questo sistema, basato sulla vecchia architettura Tesla, è pensato principalmente per eseguire calcoli relativi allo sviluppo e all’allenamento di IA e viene sfruttato prevalentemente in tutte quelle aziende che vogliono aumentare la loro produttività sfruttando l’intelligenza artificiale, così da rendere i processi produttivi il più autonomi possibile. La potenza di calcolo che può offrire il sistema DGX-2 viene generata da ben 16 GPU Tesla V100 affiancate da 512 GB di memoria HBM2, permette di velocizzare tutta la parte di “software engineering” e riduce così anche i tempi necessari a perfezionare tutta la parte di deep learning.

Probabilmente durante il GTC 2020 (di cui abbiamo parlato in questo articolo), che avrà luogo oggi alle ore 15 italiane, verranno annunciati i nuovi sistemi DGX basati su dei nuovi acceleratori grafici, a loro volta basati sull’architettura Ampere. Risulta invece improbabile che oggi vengano annunciate le GPU consumer, anch’esse basate sui nuovi chip Ampere a 7nm: è possibile che non verranno svelati dettagli fino a settembre e che sapremo qualcosa in contemporanea con l’uscita di CyberPunk 2077, viste le numerose collaborazioni di Nvidia con CD Projekt Red.

Se volete preordinare CyberPunk 2077 sviluppato da Projekt Red in uscita a Settembre, date un’occhiata al preordine offerto da Amazon