Software

DLSS di Nvidia, è in arrivo la modalità Ultra Quality

Un utente di Reddit ha individuato una nuova modalità del DLSS (Deep Learning Super Sampling) di NVIDIA. La nuova modalità “Ultra Quality” è elencata come segnaposto nella documentazione UE5. Secondo le note inserite, non dovrebbe essere visibile agli utenti finali, il che implica che la modalità è ancora in fase di sviluppo. Una volta disponibile, però, andrà a superare la migliore impostazione attualmente disponibile nei titoli supportati da DLSS, ovvero la modalità “Quality” che aumenta la risoluzione di 1,5 volte.

Photo Credits: u/Reinhardovich Reddit

Come conferma anche VideoCardz, sembrerebbe che Ultra Quality possa essere una risposta al FidelityFX Super Resolution di AMD, che offre già un’impostazione che porta esattamente questo nome. In questa modalità FSR il gioco è renderizzato al 77% di risoluzione, il che potrebbe teoricamente fornire un vantaggio a FSR se entrambe le tecnologie dovessero essere confrontate fianco a fianco. Sfortunatamente, però, da quando FSR è stato rilasciato, non un singolo gioco ha ricevuto supporto per entrambe le tecnologie, che consentirebbero un simile confronto.

Inoltre, è stato scoperto che una nuova versione di DLSS è già presente nel motore UE5, la versione 2.2.9.0. Attualmente, l’ultima versione disponibile in giochi come Rainbow Six Siege o Lego Builder’s Journey è DLSS 2.2.6.0. Questa versione è stata importata con successo in altri giochi ed è stato confermato che fornisce un’esperienza migliore riducendo alcuni artefatti indesiderati. Nella maggior parte dei casi, modificare la versione della tecnologia di Nvidia è davvero semplice, basta sostituire un singolo file DLSS nella directory del gioco.

La nuova versione 2.2.9.0 non è stata testata a fondo, ma un rapido confronto è già stato condiviso da Alexander Battaglia del Digital Foundry:

AMD FidelityFX Super Resolution è invece la nuova tecnologia concorrente del DLSS di Nvidia ed è stata lanciata il 22 giugno. È disponibile per un grande numero di schede video, sia AMD che Nvidia, ed è una tecnologia open source, quindi di rapida implementazione altrove. Offre quattro diversi preset per quanto riguarda la qualità dell’immagine: Ultra Quality, Quality, Balanced e Performance. La prima punta tutto sulla qualità visiva, quelle centrali sono un perfetto equilibrio tra le prestazioni di gioco e la qualità, mentre l’ultima – come si evince dal nome – mette al primo posto le performance di gioco.