Storage

DRM super blindato per i film HD su memoria flash

Panasonic, Samsung, SanDisk, Sony e Toshiba hanno siglato un accordo per diffondere “Next Generation Secure Memory Initiative”: una sorta di DRM di nuova generazione per i contenuti HD. L’obiettivo è quello di consentire agli utenti di scaricare, effettuare lo stream e copiare film legalmente su smartphone e tablet Android, TV e dispositivi Blu-Ray

SD blindate

I supporti digitali di riferimento per questo sistema saranno i media basati su tecnologia flash, quindi memorie portatili come ad esempio le SD card e soluzioni integrate (SSD e altro). Si parla di un livello di protezione mai raggiunto prima per in contenuti HD, basato su “identificazione unica”. Il consorzio promuoverà la nuova tecnologia anche per le piattaforme online di download, il broadcasting e la gestione delle copie Blu-Ray. Insomma, anche gli acquisti online potranno essere gestiti tramite il Next Generation Secure Memory Initiative – il nome comunque è provvisorio.

Film HD super protetti

Le prime licenze di questo nuovo sistema saranno disponibili dal prossimo anno, in contemporanea con il rilascio delle specifiche. “Con la nostra soluzione di sicurezza per le memorie, siamo orgogliosi di creare un collegamento forte tra l’esperienza domestica e quella mobile. D’ora in poi i consumatori potranno godere della visione di contenuti di qualità, come i film, anche in movimento su smartphone e tablet”, sostiene Yoshiyuki Miyabe, responsabile tecnico Panasonic.

In pratica si prospetta lo sviluppo di un fiorente mercato HD basato sulle memorie flash. Il noleggio DVD è avvertito: ancora qualche anno e sarà sostituito del tutto.