Monitor

Due nuovi monitor da AOC per la gamma G2 dedicati agli eSport

AOC ha presentato due nuovi monitor che vanno ad ampliare la serie G2, la gamma di monitor gaming dedicati all’eSport sviluppata in collaborazione con il team professionistico G2: il Q27G2U e la sua variante curva, CQ27G2U.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, i due monitor sono assolutamente identici: entrambi vantano un pannello VA con un refresh rate da 144 Hz e un tempo di risposta di 1 ms per sessioni di gioco fluide ed esenti dal fastidioso effetto ghosting che causa scie e sfocature durante le scene più frenetiche.

L’ottimo pannello è supportato inoltre dal FreeSync di AMD, che elimina quasi del tutto il tearing causato dalla desincronizzazione dei frame prodotti dalla scheda video e quelli visualizzati a schermo.

Punto forte del monitor è senza dubbio la gamma cromatica: il rapporto di contrasto nativo è di 3.000:1 (tre volte quello di uno schermo IPS o TN) con una copertura del 120% dello spazio sRGB e il 90% dello spazio AdobeRGB, offrendo colori brillanti e neri profondi.

AOC ovviamente non ha trascurato l’aspetto pratico del monitor alloggiandolo sullo supporto che caratterizza la gamma, con inserti rossi che sottolineano l’appartenenza dei due nuovi dispositivi al mondo del gaming, regolabile in altezza (130 mm) ed inclinazione, la cui gestione dei cavi è integrata.

Non manca una connettività completa che include due porte HDMI 2.0, una DisplayPort 1.2 ed un HUB USB 3.0 con ben 4 porte di cui una con ricarica rapida per lo smartphone o qualsiasi altro dispositivo ricaricabile via USB. Non mancano ovviamente il jack per le cuffie da 3,5 mm e due speaker integrati da 2W. I due monitor vengono forniti inoltre di una garanzia limitata di 3 anni.

Il modello flat (piatto) Q27G2U sarà disponibile entro il mese di gennaio al prezzo di 329 euro, mentre il suo gemello curvo CQ27G2U sarà disponibile da febbraio al prezzo di 339 euro.