Storage

DVD da 10 Terabyte, Samsung all’avanguardia

Samsung sta finanziando un progetto di ricerca che consentirà ai DVD di archiviare 10 Terabyte di dati. Attualmente, secondo la Swinburne University of Technology, il primo prototipo è in grado di supportare fino ad un massimo di 1,6 Terabyte. La novità più interessante è che lo sviluppo è basato sullo studio delle nano-particelle e i processi di polarizzazione.

"Siamo stati in grado di mostrare come un materiale nano-strutturato possa essere incorporato in un disco per incrementarne la capacità dati, senza comunque influire sulle dimensioni fisiche del supporto ottico", ha spiegato Min Gu, ricercatore del team universitario australiano. "Queste extra-dimensioni (spettrali ndr.) sono la chiave per creare dischi ad alta capacità".

In pratica, dato che le nano-particelle reagiscono alla luce in relazione alla loro forma, i ricercatori sono riusciti a registrare informazioni nella gamma delle differenti lunghezze d'onda dei colori presenti in medesime zone del supporto. Inoltre, grazie alla polarizzazione è stato possibile registrare più layer ad angoli differenti. "Per esempio, siamo riusciti a registrare con una polarizzazione a zero gradi. Poi sopra a questa abbiamo registrato un altro layer a 90 gradi, senza creare interferenze tra gli stessi", ha aggiunto James Chon, un altro membro del team.