Tom's Hardware Italia
CPU

Ecco i nuovi driver per la GPU Vega dei processori Ryzen

AMD ha tenuto fede a quanto dichiarato di recente pubblicando il primo aggiornamento driver dedicato alle nuove APU Ryzen per PC desktop presentate a febbraio, Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G. La release Radeon Software Adrenalin Edition Q2 2018 WHQL, scaricabile da questo indirizzo, non è compatibile solo con questi processori dotati di grafica […]

AMD ha tenuto fede a quanto dichiarato di recente pubblicando il primo aggiornamento driver dedicato alle nuove APU Ryzen per PC desktop presentate a febbraio, Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G.

La release Radeon Software Adrenalin Edition Q2 2018 WHQL, scaricabile da questo indirizzo, non è compatibile solo con questi processori dotati di grafica Vega, benché le note di rilascio lo lascino intendere.

Diversi utenti hanno infatti installato i driver senza problemi su altre APU e GPU dedicate; il file INF del driver, inoltre, indica il supporto a un'ampia gamma di processori tra cui Carrizo, Polaris e le GPU Vega desktop. James Prior di AMD su Twitter parla inoltre di driver unificato, anche se pare che al momento non siano supportate le APU Ryzen mobile.

Test Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G, quando Zen incontra Vega

Per quanto riguarda il contenuto dei driver, oltre al supporto a Windows 10 April 2018 Update la casa di Sunnyvale indica solo la risoluzione di tre bug. Uno riguarda i tempi di caricamento di Destiny 2, uno il tearing con alcuni titoli giocati in fullscreen borderless su schermi Radeon FreeSync e funzioni di rilevamento delle prestazioni dei driver attive. Infine l'azienda ha risolto un problema con lo streaming / upload di driver su Facebook tramite Radeon ReLive.

AMD non cita alcun miglioramento prestazionale, ma trattandosi della prima release di driver dal debutto, forse vale la pena provare a installarla, potrebbero esserci delle sorprese. Da sapere comunque che nelle note di rilascio AMD segnala alcuni bug ancora aperti, in particolare con The Witcher 3 – possibile stuttering – e Warhammer: Vermintide 2, con problemi di flickering/scomparsa dell'interfaccia utente a impostazioni Extreme o High con le API DirectX 11.

AMD Raven Ridge, Ryzen con Vega spinti all'estremo – Ryzen 5 2400G, come la memoria impatta sul gaming – Ryzen 5 2400G, cambiare pasta termica ha senso? – Ryzen 5 2400G alle prese con Windows Mixed Reality

Da ricordare, infine, che alcune settimane fa AMD ha annunciato l'arrivo di nuovi BIOS basati su AGESA 1002a proprio dedicati a Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G "con miglioramenti alle prestazioni e alla fluidità per PUBG, Overwatch e Minecraft". Se ancora non l'avete fatto, date un'occhiata al sito del produttore della vostra motherboard e aggiornate il firmware.