Computer Portatili

Ecco l’intera lineup di Lenovo dedicata al gaming per il 2020

Lenovo è pronta a lanciare sul mercato la nuova lineup di prodotti dedicati ai videogiocatori della serie Legion (e non solo) per il 2020. Si tratta della gamma dedicata ai gamer che spazia dai PC alle periferiche passando per gli accessori, una serie completa di tutto ciò che compone l’armamentario di un vero giocatore.

Per l’anno in corso la società cinese ha introdotto diverse novità, rinnovando l’intera proposta, talvolta aggiornando l’offerta già nota e apprezzata dagli utenti, in altri casi introducendo dispositivi completamente nuovi che ampliano le fasce di mercato coperte dalla serie Legion.

I protagonisti della serie Legion sono senza dubbio i laptop che si aggiornano con i chip Intel serie H di decima generazione, ma sarà possibile ottenere anche configurazioni che ospitano i nuovissimi processori AMD Ryzen Mobile 4000. Anche le GPU sono state aggiornate con soluzioni che sposano la nuova Nvidia GeForce GTX 1650 Ti, fino all’estrema RTX 2080 Super con design Max-Q e frequenze più elevate.

Rimanendo in ambito portatili, Lenovo prova ad ottimizzare due aspetti che rappresentano un tallone d’Achille nei laptop rispetto ai computer fissi: durata della batteria e temperature. Per il primo Lenovo ha collaborato con Nvidia, integrando la tecnologia Advanced Optimus 11 nel software proprietario Lenovo Vantage. Grazie a questa implementazione, gli utenti potranno disabilitare manualmente la GPU dedicata, lasciando che sia l’iGPU (integrated Graphic Processing Unit) a svolgere le attività meno affamate di risorse, aumentando in maniera netta la durata della batteria. Il Lenovo Q-Control 3.0 invece permetterà di regolare la tensione e l’attività delle ventole su 3 diversi livelli (silenzioso, bilanciato, prestazioni) fornendo un’ulteriore ottimizzazione del consumo energetico. Infine Rapid Charge Pro (che consente di ottenere il 50% di carica in soli 30 minuti), insieme alla funzione di erogazione intelligente dell’alimentazione, farà in modo di eliminare ogni preoccupazione riguardante lo stato di carica della batteria.

Ciò che però fa la differenza rispetto alle altre proposte sul mercato è il sistema di dissipazione del calore, completamente rinnovato dall’azienda per tutti i suoi laptop. I nuovi portatili Lenovo Legion infatti utilizzano il sistema di raffreddamento Lenovo Legion Coldfront 2.0, il quale sfrutta una configurazione a doppia ventola che promuove un maggiore flusso d’aria, grazie al quale la società è riuscita a mantenere i PC freschi pur riducendone lo spessore. Inoltre il nuovo sistema integra la tecnologia Dual Burn, che riesce a spingere al massimo CPU e GPU durante l’esecuzione dei giochi prevenendo il fastidioso fenomeno del throttling termico, causa di prestazioni instabili e framerate irregolari. Nel caso dei modelli Legion 7 e Y740S poi, Lenovo ha introdotto un dissipatore completamente nuovo a camera di vapore, che unito alle due ventole ai polimeri di cristalli liquidi offrono il massimo quando si parla di raffreddamento.

I portatili

Lenovo Legion 7i

Il Lenovo Legion 7i rappresenta il nuovo top di gamma tra i portatili dedicati ai videogiocatori amanti del marchio cinese. Si tratta di un laptop senza compromessi con specifiche all’avanguardia sotto ogni punto di vista a partire dai processori Intel serie H che arrivano fino al nuovo i9 di decima generazione, overclockati di fabbrica. A quest’ultimo è possibile abbinare un SSD PCIe da 1TB e fino a 32GB di memoria di sistema oltre ad una scheda grafica Nvidia RTX 2080 Super, il tutto in un chassis completamente in metallo.

Ad una scheda tecnica di tale livello, non si può che abbinare un display in grado di sfruttare tanta potenza, questa la ragione per cui Lenovo per il nuovo 7i ha adottato un display con un refresh rate di ben 240Hz. Si tratta di un pannello da 15,6 pollici IPS con risoluzione Full HD (1920×1080), in grado di coprire il 100% dello spazio di colore Adobe RGB, certificato Vesa HDR 400 (grazie alla luminosità superiore ai 300 nit) e Dolby Vision.

Ad alimentare il tutto ci pensa una batteria da ben 80Wh che offre un’autonomia di ben 8 ore. A chiudere l’incredibile dotazione del laptop Lenovo Legion 7i ci pensa la nuova tastiera TrueStrike, che offre un layout completo con in più i tasti multimediali dedicati, unito all’antighosting 100% e un tempo di risposta inferiore al millisecondo, con retroilluminazione RGB per-key sviluppata in collaborazione con Corsair, la quale grazie al software iCUE permette di configurare non solo l’illuminazione della tastiera, ma anche di altre quattro zone RGB aggiuntive che circondano il laptop.

Si tratta in breve di un PC rivolto a quella fascia di utenza che non vuole rinunciare assolutamente a nulla, neanche quando necessita di utilizzare il PC in movimento. Il nuovo Legion 7i sarà disponibile a partire da 1599,99 dollari e acquistabile dal maggio prossimo.

Lenovo Legion Y740Si

Il Lenovo Legion Y740Si rappresenta una riproposizione del noto Y740 in una chiave un po’ diversa. Il laptop in questione rappresenta il modello più sottile e leggero della gamma, complice l’assenza di una GPU discreta. La ragione di questa scelta da parte di Lenovo è stata abbracciare due fasce del settore diverse, accomunate esclusivamente dalla necessità di alte prestazioni. Il nuovo Y740Si infatti si può collocare sia tra i notebook gaming, quando associato alla Lenovo Boost Station (di cui parleremo più avanti), sia tra gli ultrabook rivolti ai content creator. L’Y740Si infatti oltre al display Full HD ad elevato refresh rate utilizzato anche per il Legion 7i, può essere scelto con display 4K (3840×2160) IPS anche in questo caso con copertura dello spazio Adoby RGB del 100% e certificazione VESA HDR 400, oltre che Dolby Vision. Anche per questo, Lenovo offre uno chassis completamente in metallo.

Si tratta quindi di una soluzione molto particolare, che promette di unire la comodità, leggerezza e portabilità di un ultrabook, alle prestazioni e le capacità di raffreddamento di un portatile da gaming, il tutto in un solo PC in grado di adattarsi al meglio ad ogni situazione e lasciando che sia l’utente a decidere gli aspetti prioritari in fase di acquisto. La mancanza della GPU inoltre si riflette in un listino tutto sommato interessante, che parte dai 1199,99 dollari.

Lenovo Legion 5Pi, 5i e 5

I Lenovo Legion 5Pi, 5i e 5 rappresentano le proposte che conciliano budget e prestazioni. Si tratta di laptop disponibili in varie configurazioni e dimensioni per accontentare tutti gli utenti che cercano un buon portatile da gaming, ma senza aggredire il portafogli.

Il Lenovo Legion 5Pi rappresenta l’offerta più performante dei tre: si tratta di un laptop da 15,6 pollici che offre fino ad un display IPS con refresh rate di 240Hz e 500 nit di luminosità, dotato di Dolby Vision e certificazione VESA HDR 400.

Anche in questo caso ritroviamo una batteria da ben 80Wh che alimenta processori fino ai Core i7 di decima generazione e schede video Nvidia fino alla GeForce RTX 2060. Non manca infine la nuova tastiera TrueStrike dotata di antighosting al 100%, tasti multimediali dedicati e tastierino numerico.  La connessione invece è affidata ad un controller Intel WiFi 612, mentre il coperchio del display è dotato del logo Y illuminato. In questo caso tuttavia Lenovo non ha fornito né una data di lancio né un prezzo, che varierà a seconda della distribuzione che per altro non avverrà nel mercato nordamericano.

I Lenovo Legion 5i e 5 rappresentano invece la vera novità. Si tratta due proposte per il mercato mainstream, alimentate da Windows 10, che permettono di scegliere tra due formati: 15 o 17 pollici. Nel caso del Lenovo Legion 5i la società si affida nuovamente ai processori Intel mobile di decima generazione serie H, tuttavia sembra che saranno disponibili modelli alimentati da processori AMD Ryzen 4000 in un secondo momento. Anche qui sarà possibile configurare schede video fino alla Nvidia GeForce RTX 2060. Nel caso della versione da 15 pollici sarà possibile ottenere il display con refresh rate da 240Hz, lo stesso utilizzato per i modelli di fascia superiore, mentre per quanto riguarda la versione da 17 pollici il refresh rate massimo sarà di 144Hz. Anche in questo caso non manca la nuova tastiera TrueStrike con retroilluminazione a 4 zone RGB opzionale. Il Lenovo Legion 5i arriverà sul mercato a maggio con prezzi a partire dagli 829,99 dollari per la versione da 15 pollici, mentre la variante con display da 17 pollici avrà un prezzo di partenza di 1129,99 dollari.

Per quanto riguarda il Lenovo Legion 5, si tratta di un portatile che va a coprire la fascia più economica della serie, offrendo prestazioni da gioco ad un prezzo decisamente aggressivo. In questo caso però non sarà disponibile l’opzione 240Hz per il display, ma potremo puntare ad un monitor da 15 pollici con un refresh rate massimo di 144Hz. Il punto di forza del PC è tuttavia il processore, che permette di contenere il costo senza rinunciare alle prestazioni: per il Legion 5 sarà possibile scegliere una configurazione con processori AMD Ryzen mobile fino al 4800H. La disponibilità anche in questo caso sarà da maggio con un prezzo di partenza di 849,99 dollari per la variante con processore AMD.

Lenovo IdeaPad Gaming 3i

Chiude l’offerta dei notebook gaming il Lenovo IdeaPad Gaming 3i. Si tratta di un portatile da gaming discreto, che andrà a coprire la fascia entry-level del mercato. Con un design discreto che si adatta a ogni ambiente, il Lenovo IdeaPad Gaming 3i offre gli ultimi processori Intel di decima generazione fino ai Core i7, mentre in un secondo momento verranno rese disponibili configurazioni equipaggiate con gli AMD Ryzen Mobile 4000. Le schede video disponibili arriveranno fino alla GeForce GTX 1650 Ti di Nvidia con la possibilità di abbinarla ad un display con refresh rate di 120Hz. Sarà inoltre disponibile in due schemi di colore Chameleon Blue o Onyx Black. Saranno entrambi disponibili a maggio con prezzi a partire da 729,99 dollari.

I Desktop: Lenovo Legion Tower 5i ed IdeaCentre Gaming 5i

Il Lenovo Legion Tower 5i rappresenta la nuova proposta high end per quanto riguarda i desktop preassemblati di Lenovo. Si tratta di un desktop mid-tower in grado di ospitare un sistema di raffreddamento a liquido (opzionale). Il sistema può contare sui nuovi processori Intel Core desktop e schede video fino alla nuovissima GeForce RTX 2080 Super di Nvidia, anche se più avanti saranno offerte configurazioni dotate di chip AMD Ryzen.

Anche per il nuovo desktop Lenovo ha utilizzato un sistema di raffreddamento rinnovato, il sopracitato ColdFront 2.0 nella variante desktop, supportato da un dissipatore dotato di una ventola più grande in grado di spostare fino a 28 litri d’aria e capace di raffreddare CPU con un TDP massimo di 150W. Il sistema infatti si presta bene anche per chi desidera immergersi nel mondo dell’overclock. Non manca ovviamente l’illuminazione, blu in questo caso, mentre i LED RGB interni saranno opzionali. Nonostante le performance che andrà ad offrire il desktop di Lenovo, la società ha cercato di mantenere un prezzo piuttosto accessibile con un listino che partirà da soli 799,99 dollari con disponibilità ancora una volta a partire da maggio.

Il Lenovo IdeaCentre 5i dovrebbe rappresentare una scelta più economica, per chi cerca il miglior compromesso qualità/prezzo. Anche in questo caso Lenovo ha equipaggiato il desktop con processori Intel Core, ma le schede video disponibili arriveranno fino alla RTX 2060 di Nvidia. Non mancheranno inoltre configurazioni alimentate da processori Ryzen di AMD, tuttavia attualmente Lenovo non ha fornito né una data per la disponibilità né il prezzo per questo modello, che rappresenta il secondo (ed ultimo) assente per il mercato nordamericano.

Da abbinare alle due proposte desktop, Lenovo ha poi rivelato un nuovo monitor dedicato in particolare ai videogiocatori professionisti dell’ambiente eSport ed ai giocatori competitivi. Si tratta del nuovo Legion Y25-25, un monitor da 24,5 pollici con pannello IPS la cui risoluzione si ferma al Full HD, per favorire piuttosto l’estremo refresh rate da 240Hz. Il monitor in questione si propone di essere un’ottima scelta per chi ricerca la competizione durante il gioco, ad un prezzo altrettanto competitivo di soli 319,99 dollari a partire da giugno di quest’anno.

Gli Accessori

Lenovo Legion BoostStation

Siamo giunti all’ultima tranche della lineup di Lenovo dedicata ai suoi videogiocatori, in cui parleremo dei nuovi accessori che verranno proposti dal brand cinese. Il primo di cui tratteremo è la Lenovo Legion BoostStation.

Come vi abbiamo anticipato, il notebook Legion Y740Si non avrà una scheda grafica discreta inclusa, ed è questa la ragione, ma non solo questa, per cui Lenovo immetterà sul mercato la suddetta Legion BoostStation. Si tratta in linea di massima di un case per schede video discrete dedicate ai sistemi desktop, che permetterà attraverso il protocollo Thunderbolt 3 di collegare la VGA ad un notebook dotato di questo tipo di connessione.

Ovviamente per gli utenti del laptop/ultrabook Legion Y740Si sarà indispensabile sfruttare la Legion BootStation per giocare le ultime uscite e sfruttare al massimo le prestazioni del proprio PC, ma in realtà questo accessorio risulta un ottimo alleato per tutti coloro che intendono aggiornare il proprio laptop o semplicemente vogliono una marcia in più quando utilizzato in sostituzione di un desktop.

La BoostStation non è pensata per la portabilità, a causa principalmente dei suoi ben 8kg di peso, ma è in grado di offrire diverse opportunità di espansione grazie all’alloggio per HDD/SSD interno e alle 3 porte USB. A differenza dei concorrenti, che in genere si limitano alla vendita del solo enclosure, Lenovo ha anticipato che renderà disponibili bundle con inclusa la scheda video che renderanno la spesa più conveniente, con configurazioni sia Nvidia che AMD. Al momento la società ha comunicato il solo prezzo dell’enclosure, che ammonta a 249,99 dollari, senza comunicare non dei due bundle che includono una Nvidia GeForce RTX 2060 o una AMD Radeon RX 5700 XT. In ogni caso tutte e tre le varianti saranno disponibili da maggio.

Chiudiamo con due mouse e una tastiera: il mouse Legion M600 wireless, il Legion M300 RGB e la tastiera Legion K300 RGB. Il primo rappresenta una soluzione senza fili che trova il suo punto di forza nella batteria, in grado di offrire fino a 200 ore di gioco con una sola ricarica nonostante un polling rate di 1000Hz. Si tratta di un mouse essenziale, adatto a chi cerca funzionalità ed affidabilità grazie anche alla ricarica veloce via USB Type-C. Sarà disponibile a partire da questo mese al prezzo di 79,99 dollari.

Il mouse M300 invece rappresenta una proposta più economica, con un sensore da 8000 DPI, un polling rate di 1000Hzilluminazione RGB. Il mouse si caratterizza per la forma ergonomica che si adatta sia ai mancini che ai destrorsi che sfruttano una presa palm grip o claw grip. Ideale per il gioco competitivo, anche questo è in arrivo ad aprile con un prezzo fissato di soli 29,99 dollari.

In chiusura la nuova tastiera K300 RGB. Si tratta di una tastiera a membrana dal prezzo piuttosto contenuto, che non manca però di alcune caratteristiche fondamentali per i videogiocatori come l’antighosting e fino a 24 tasti programmabili. I tasti offrono circa 20 milioni di pressioni e un’illuminazione RGB a 5 zone completamente personalizzabile. Caratteristica senza dubbio importante è la resistenza ai liquidi; ad un prezzo di 49,99 dollari la Lenovo Legion K300 sarà disponibile a partire dal prossimo mese.

Se cerchi un portatile da gaming senza compromessi, il Lenovo Legion Y740 con display da 17 pollici 144Hz ed Nvidia RTX 2060 è in offerta su Amazon con 300 euro di sconto.