Schede madre

ECS Z97-PK, scheda madre economica per l’overclock

ECS ha annunciato la prossima disponibilità della scheda madre Z97-PK, un prodotto indirizzato in particolare al processore Intel Pentium G3258 (Pentium G3258: Haswell dual-core sbloccato per overclocker) e dotata di funzioni studiate per l'overclocking.

L'azienda afferma che basterà un attimo per spingere il processore da 3,2 a 4,7 GHz. Un'affermazione altisonante che verificheremo in laboratorio, ma possiamo almeno supporre che ECS abbia fatto i doverosi test prima di scegliere uno slogan tanto azzardato.

Anche se ECS parla "One Ky OC" questa scheda non ha tasti dedicati all'overclock istantaneo. Questa funzione si troverà senz'altro in un menù specifico del BIOS/UEFI o nel software dedicato che tutti i produttori di motherboard forniscono con i propri prodotti.

Quanto alle altre caratteristiche, la Z97-PK è una schede mATC con uno slot PCIe 3.0 x16 e un PCIe 2.0 x4. Potremo quindi usare solo una scheda grafica ad alte prestazioni, rinunciano in partenza a configurazioni SLI o CrossFire. Abbiamo poi sei porte SATA 6 Gbps, quattro porte USB 3.0. Ufficialmente questo prodotto è compatibile solo con memoria DDR-1600.

La Z97-PK offre poi tre diversi connettori video (HDMI, VGA e DVI-D), e anche porte tradizionali quali COM, LPT e TPM – da usare se si hanno dispositivi molto vecchi da abbinare a questa scheda. Dovrebbe arrivare nei negozi per l'inizio di ottobre in bundle con il processore Intel G3258 a meno di 100 euro. Un ottimo affare, considerando che il processore da solo (compralo su Amazon) costa circa 70 euro – quindi la ECS Z97-PK ne costerà una trentina circa.