Computer Portatili

Eee PC con Windows XP: presto negli Stati Uniti

Anche se stiamo già pensando al prossimo Eee PC 900, non dobbiamo dimenticare che sul mercato c'è un modello, il 701, che si sta comportando molto bene. Il prodotto è attualmente equipaggiato con distribuzione Linux Xandros, ma gli appassionati si sono già divertiti a "moddarlo" con sistemi Windows o altre distribuzioni Linux.

Per quanto riguarda Asus, l'azienda ha affermato che i primi Eee PC 4G (701) equipaggiati con Windows XP saranno sul mercato americano nella prima metà di aprile. Best Buy, ad esempio, venderà il prodotto dal 9 aprile a 399 dollari. Al momento, non sappiamo quando questo modello sarà disponibile in Europa.

Per quanto concerne – ancora una volta – i progetti futuri, in rete arrivano le immagini di quello che dovrebbe essere "E-DT", fratello desktop dell'Eee PC mobile. Dire che assomiglia alla Nintendo Wii è poco e forse tale somiglianza è stata appositamente ricercata. Per completezza dobbiamo dire che il design non ci è propriamente nuovo, me le nuove immagini strappano una mezza conferma.

Questo prodotto potrebbe debuttare tra aprile e maggio a un prezzo tra 200 e 300 dollari, con la possibilità che una volta avviata la produzione in volumi si possa scendere ulteriormente.

Infine, sempre rimanendo nell'ecosistema Eee PC, segnaliamo che l'azienda ha messo online il Software Development Kit (SDK) per il suo prodotto. In questo modo gli sviluppatori potranno scrivere più facilmente del software per Xandros, la distribuzione ufficiale integrata nel portatile di casa Asus. L'SDK "pesa" un 1 GB e può essere scaricato da questo indirizzo.