Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

EK Water Blocks, ecco i Vector per le GeForce RTX Aorus di Gigabyte

EK Water Blocks ha annunciato la disponibilità di nuovi blocchi di raffreddamento della serie Vector, progettati per le RTX 2080 e 2080 Ti Gigabyte Aorus.

EK Waterblocks ha presentato oggi due nuovi waterblock per il raffreddamento a liquido, specifici per le Nvidia RTX 2080 ed RTX 2080 Ti Aorus di Gigabyte. I due nuovi sistemi adottano un design single slot e sono dotati di LED RGB sia sulla superficie che lateralmente, nella cover che mostra il modello delle schede.

Entrambi i waterblock coprono l’intero PCB, raffreddando in modo diretto la GPU, la VRAM e il VRM (il modulo di gestione della tensione) in quanto il liquido è indirizzato nelle aree più critiche. I nuovi blocchi presentano una superficie di contatto maggiore rispetto ai precedenti “full cover” di EK: questo si traduce in un trasferimento del calore più efficiente e in una migliore dissipazione, che aumenta le performance di raffreddamento.

I nuovi dispositivi utilizzano un design Open Split-Flow che diminuisce le restrizioni del flusso, permettendone l’utilizzo anche con pompe più deboli o impostate a bassa velocità senza comprometterne le prestazioni. Le geometrie dei canali sono state ottimizzate per garantire una distribuzione del flusso efficiente anche durante l’utilizzo di un flusso invertito.

La base del blocco è in rame elettrolitico placcato nichel mentre – a seconda del modello scelto – è possibile avere la parte superiore in acrilico trasparente. La tenuta è garantita dagli O-Ring in EPDM, mentre i distanziali in ottone sono preinstallati e garantiscono un’installazione semplice e sicura.

Infine i blocchi sono dotati di quattro strisce LED RGB con attacco a 4 pin per la scheda madre, gestibili con i software dei maggiori produttori di motherboard (Asus, MSI, AsRock ed ovviamente Gigabyte). Entrambi i blocchi sono compatibili con i dispositivi NVLink di Nvidia e Gigabyte.

Insieme ai blocchi, verranno commercializzati anche dei backplate in alluminio, che forniranno un’ulteriore dissipazione passiva per la GPU ed il VRM, da applicare sul lato posteriore del PCB, in due varianti: anodizzato nero o placcato nichel.

I prezzi fissati sono di 154,90 euro per ognuno dei due blocchi, 39,90 euro per i backplate nella variante nera e 47,90 euro per quelli in versione nichel, ed è tutto già disponibile all’acquisto direttamente sul sito EK o dai rivenditori selezionati.