Schede Grafiche

EVGA GTX 1080 ACX 3.0, c’è anche il modello Classified

EVGA ha presentato al #Computex2016 una gamma di schede video GeForce GTX 1080 molto nutrita. L'azienda statunitense è solita non lasciare nulla d'intentato per conquistare il cuore degli appassionati e la novità più grande è il dissipatore ACX 3.0, realizzato sulla bontà delle precedenti versioni ma caratterizzato da un maggior numero di heatpipe e un heatsink riprogettato per essere più efficiente.

Altra chicca è rappresentata dalla nuova versione del software per l'overclock e gestione della scheda video PrecisionX. Il dissipatore ACX 3.0 è dotato di due ventole 0 dB con doppio cuscinetto a sfera che smettono di girare quando la scheda ha a che fare con carichi leggeri o è in idle. EVGA adotta un design per le pale pensato per fornire un elevato flusso d'aria, ma al tempo stesso consumare meno rispetto a una ventola tradizionale.

evga acx3 dissipatore
Clicca per ingrandire

L'aria passa attraverso due insiemi di alette allineate verticalmente, che raffreddano le heatpipe in rame. EVGA ha affermato che ci sono più heatpipe in rame nel dissipatore ACX 3.0, anche se non ha esattamente detto quante – ipotizziamo sei heatpipe a contatto con la GPU guardando alcune immagini.

Il nuovo sistema di raffreddamento è dotato un piastra di raffreddamento per memoria e MOSFET (MMCP) che permette di velocizzare il passaggio del calore all'heatsink.

Secondo EVGA questa soluzione permette alla memoria di essere il 15% più fresca del design di riferimento, mentre per i MOSFET i miglioramenti sono del 13%.

La casa statunitense non ha ovviamente dimenticato il lato estetico con un sistema di illuminazione, di tipo RGB sulle schede di fascia più alta. I dissipatori ACX 3.0 standard hanno invece dei LED bianchi. Il tutto è gestibile dal software PrecisionX OC che combina PrecisionX ed EVGA OC Scanner con profili di overclock manuali e automatici.

evga gtx 1080 acx3 01
Clicca per ingrandire

La EVGA GeForce GTX 1080 ACX 3.0 opera a frequenze di riferimento, distinguendosi dalla Founders Edition proprio per il dissipatore. Il modello EVGA GeForce GTX 1080 SC GAMING ACX 3.0 vede la GPU funzionare a 1708 / 1847 MHz, mentre la EVGA GeForce GTX 1080 FTW GAMING ACX 3.0 non ha ancora frequenze note, ma ha due connettori a 8 pin piuttosto che uno come i modelli già citati. Da segnalare la presenza di un doppio BIOS e 10+2 fasi di alimentazione (contro le 5+1 di altre schede).

evga gtx 1080 classified gaming acx3 01
Clicca per ingrandire
evga gtx 1080 classified gaming acx3 02
Clicca per ingrandire

Lo stesso possiamo dire per la proposta di punta EVGA GeForce GTX 1080 CLASSIFIED GAMING ACX 3.0, che è ancora più amica dell'overclock grazie a 14+3 fasi di alimentazione e probabilmente almeno due – se non tre – connettori a 8 pin (al momento EVGA non ha fatto chiarezza). Il produttore ha annunciato inoltre che è al lavoro su altre due varianti, Hybrid e Hydro, ossia una scheda con dissipatore aria-liquido e una completamente raffreddata a liquido. Come le proposte di altri produttori, all'annuncio non è seguita la comunicazione dei prezzi.

Zotac GeForce GTX 1080 Founders Ed. Zotac GeForce GTX 1080 Founders Ed.
  
MSI GeForce GTX 1080 Founders Ed. MSI GeForce GTX 1080 Founders Ed.
  
Zotac GeForce GTX 1080 Founders Ed. Zotac GeForce GTX 1080 Founders Ed.
  
MSI GeForce GTX 1080 Founders Ed. MSI GeForce GTX 1080 Founders Ed.
  
Asus GeForce GTX 1080 Founders Ed. Asus GeForce GTX 1080 Founders Ed.
ePRICE
Gigabyte GeForce GTX 1080 Founders Ed. Gigabyte GeForce GTX 1080 Founders Ed.
ePRICE