Tom's Hardware Italia
Schede madre

EVGA, motherboard insolita per lo Xeon con 28 core

EVGA ha mostrato il prototipo di una motherboard socket LGA 3647 dal progetto differente e insolito rispetto alla ROG Dominus Extreme di Asus.

EVGA sta lavorando a una scheda madre socket LGA 3647 (quello compatibile con il 28 core Xeon W-3175X), al momento chiamata SR-3 (Super Record 3) Dark. L’azienda l’ha svelato a Gamer Nexus (qui il video), mostrando il PCB nudo, senza componentistica installata.

In futuro dovrebbe quindi arrivare compagnia per l’Asus ROG Dominus Extreme, scheda madre commercializzata al prezzo di 1899 euro, e la Gigabyte C621 Aorus Xtreme. A differenza di queste due soluzioni in formato EEB, la EVGA SR-3 Dark si basa sul più comune standard E-ATX.

EVGA ha scelto questo form factor affinché la scheda madre entri nella maggior parte dei case full tower. Di conseguenza sono stati necessari alcuni compromessi. Per iniziare la EVGA SR-3 Dark è dotata di solo sei slot di memoria DDR4, anziché 12 come sui prodotti di Asus e Gigabyte.

Cambia anche il design, decisamente poco convenzionale. EVGA ha ruotato il socket LGA 3647 di 90 gradi e gli slot di memoria sono sopra e sotto l’interfaccia. Il sottosistema di alimentazione è stato spostato sul lato destro del PCB, anziché nella sua tradizionale posizione nell’area superiore. Sul bordo destro della scheda madre si possono vedere un connettore a 24 pin e quattro EPS a 8 pin, perciò richiede un solo alimentatore.

Anche se EVGA non ha parlato del sottosistema di alimentazione della scheda madre, sembra esserci spazio per 20 fasi sul PCB, decisamente meno rispetto alle 32 fasi della Asus ROG Dominus Extreme e della Gigabyte C621 Aorus Xtreme. Sarà quindi interessante vedere se lo Xeon W-3175X riuscirà comunque a esprimersi al massimo del suo potenziale in OC.

In termini di archiviazione, il PCB mostra tracce per sei SATA III, probabilmente connesse al chipset Intel C621. Ci sono anche spazi per due porte U.2 nella stessa area. EVGA sembra inoltre aver collocato due M.2 sul lato sinistro della scheda madre. Uno è posizionato verticalmente a sinistra dei slot di espansione, l’altro è frapposto tra il primo e secondo slot PCI Express 3.0 x16.

La SR-3 Dark sembra avere spazio per sei PCI Express 3.0, con quattro che dovrebbero lavorare come x16 e due collegati come x8. La scheda madre supporta inoltre connettività 10G, il che significa che probabilmente avrà una porta Ethernet 10G. EVGA non ha indicato alcun prezzo per la SR-3 Dark al momento (ricordiamo che la Dominus Extreme costa 1899 euro), ma forse vedremo un prodotto funzionante al Computex di fine maggio.