Accessori PC e Gaming

EVGA TorQ X3 e X5, mouse ottico o laser: quale scegliete?

EVGA non è solamente un produttore di schede video e di componentistica interna per i PC, ma anche un'azienda impegnata nel settore delle periferiche. Dopo aver introdotto in passato i modelli TorQ X10 e TorQ X10 Carbon, l'azienda rilancia con i mouse USB TorQ X3, X3L, X5 e X5L.

Tutti e quattro i mouse sono per giocatori ambidestri, supportano fino a cinque profili differenti per la personalizzazione dei tasti – che sono otto, in totale. A differenza dei modelli X10 e X10 Carbon queste nuove proposte non consentono d'intervenire sull'altezza e sul peso.

EVGA TorQ X3 mouse

In pratica i videogiocatori dovranno accontentarsi dei mouse "così come sono", senza poter fare molto per migliorare l'ergonomia, adattando il mouse all'impugnatura con cui si trovano meglio o aggiustandone il peso per controllare grip e stabilità di scorrimento sul tappetino o sulla scrivania.

Intendiamoci, per alcuni può essere una grande perdita, ma la stragrande maggioranza dei giocatori non sentirà la mancanza di queste possibilità d'intervento. Il modello X3, a differenza degli altri dotati di illuminazione RGB, ha un LED rosso e ha un sensore ottico da 4000 DPI (Pixart 3090). Gli switch sono quelli di Omron, con una durata di vita garantita di 10 milioni di click.

EVGA TorQ X10 EVGA TorQ X10
EVGA TorQ X10 Carbon EVGA TorQ X10 Carbon

Il modello X3L ha invece un sensore laser da 5000 DPI (Avago 9500), ma per il resto è identico. TorQ X5 e X5L si differenziano per il sensore, nel primo caso ottico da 6400 DPI (Pixart 3998) e nel secondo laser da 8200 DPI (Avago 9800), mentre per quanto concerne gli switch usano soluzioni sempre di Omron ma in grado di sostenere fino a 20 milioni di click.

Molti si staranno chiedendo: qual è la differenza tra un mouse laser e uno ottico? Un mouse laser usa appunto un diodo laser per illuminare la superficie sottostante, anziché un diodo LED. Questo gli consente di essere più accurato (acquisisce immagini a risoluzioni maggiori) e di funzionare su più superfici, come il vetro.

EVGA TorQ X5L mouse

I sensori laser però, per quanto migliorati, possono incappare in qualche problema di accelerazione che – per i giocatori più precisi e puntigliosi – dà fastidio durante il gaming. In poche parole i movimenti del mouse ad alta velocità potrebbero non essere completamente precisi. Per questo alcuni giocatori potrebbero preferire i mouse ottici, anche se non raggiungono le velocità di accelerazione dei laser e hanno i problemi citati sopra.

I mouse EVGA TorQ X3 e X3L costano entrambi circa 40 dollari, mentre l'X5 ha un prezzo vicino ai 50 dollari. A completare il listino i 60 dollari del modello TorQ X5L. Non sappiamo quando i prodotti arriveranno in Italia, dove comunque è possibile acquitare un TorQ X10 a 80 euro oppure un TorQ X10 Carbon a 100 euro circa.