Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede madre

EVGA Z390 DARK nelle mani di LUUMI, arriva un nuovo record del mondo in Cinebench

Dopo averla annunciata qualche mese fa, EVGA torna a parlare della sua scheda madre Z390 DARK. Secondo l’azienda la scheda è la migliore al mondo per l’overclock, e grazie alla collaborazione con l’overclocker finlandese LUUMI oggi ci sono prove concrete a sostegno di questa tesi.

LUUMI è infatti riuscito, usando proprio una EVGA Z390 DARK e un Intel Core i9-9900K raffreddato con azoto liquido, a far registrare un nuovo record del mondo in Cinebench per quanto riguarda le CPU 8 core, portando il processore a ben 7 GHz e totalizzando 3142 punti. LUUMI ha anche migliorato i record del mondo nei benchmark GPUPI 1B e HWBOT x265 4K.

Oltre ai due componenti citati, il resto della configurazione di LUUMI era composto da 16 GB di RAM G.Skill Trident Z con una frequenza di 4133 MHz e timing impostati a CL 12-11-11-28, alimentatore Corsair da 1200 watt e pasta termica Kingpin KPx ad alte prestazioni.

Ricordiamo che la EVGA Z390 DARK è una scheda madre pensata proprio per gli utenti enthusiast e gli overclocker che vogliono spremere al massimo i nuovi processori Intel di nona generazione. Grazie al VRM a 17 fasi e ai due connettori 8-pin EPS la scheda è in grado di fornire alla CPU tutta l’energia necessaria per raggiungere le frequenze più alte.

Anche i due slot SMT DIMM sono studiati per permettere un overclock delle memorie con alte frequenze e bassa latenza. Il PCB è costruito sovrapponendo 10 strati ed è equipaggiato con diversi sensori, le cui informazioni sono leggibili sul display LED. Sono poi presenti ben 8 connettori a cui collegare le ventole del proprio case, in modo da gestirle tutte senza problemi.

La scheda supporta anche il triplo BIOS. Proprio il firmware è dotato di un’interfaccia grafica sviluppata da EVGA che si concentra sull’overclock e sulla gestione delle diverse funzionalità, presentando anche funzionalità interessanti come OC Robot e uno stress test integrato.