Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Software

Facebook, ecco come saranno le nuove impostazioni privacy

Dopo giorni di critiche, scuse ufficiali e tonfi in borsa a causa del cosiddetto "scandalo Cambridge Analytica", Facebook ha deciso di passare al contrattacco, adottando alcune misure che diano un'immagine diversa dell'azienda e del suo comportamento nei confronti della privacy degli utenti. Nelle prossime settimane dunque il popolare social network introdurrà diverse misure per offrire ai propri utenti un controllo più semplice sulle impostazioni della privacy.

La maggior parte di questi aggiornamenti erano in realtà già previsti da tempo. A breve dunque avremo un unico menù per trovare e gestire tutte le impostazioni della privacy, una sezione dedicata alla privacy, alla sicurezza e alle preferenze pubblicitarie denominata "Menù di scelta rapida sulla privacy" e nuovi strumenti per trovare, scaricare ed eliminare i nostri dati Facebook, tramite una sezione chiamata "Accesso alle tue informazioni". Vediamo per ciascuna di queste novità qualche dettaglio in più.

Il nuovo menu unico su mobile raccoglierà tutte le impostazioni della privacy. In questo modo, invece di avere le impostazioni distribuite su quasi 20 schermate diverse, saranno a portata di mano, in un unico luogo.

Il nuovo menu di scelta rapida sulla privacy, disponibile in un'unica interfaccia mobile, renderà invece più facile e veloce gestire tutte le impostazioni. Da esso infatti potremo assicurarci della sicurezza del nostro account, migliorandone la protezione con diverse opzioni, come l'autenticazione a due fattori. Attivandola infatti saremo avvisati se qualcuno tenterà di accedere al nostro account da un dispositivo o browser che non usiamo abitualmente e ci sarà richiesto di confermare se siamo stato noi a provare ad accedere.

AYI Desktop Fold

Sempre da qui inoltre potremo controllare tutti i contenuti che abbiamo condiviso, ma anche cancellarli se lo vogliamo, inclusi i post condivisi e quelli ai quali abbiamo aggiunto delle reazioni, ma anche richieste di amicizia inviate e altre e ricerche effettuate tramite Facebook.

Sarà poi possibile gestire le informazioni che Facebook utilizza per mostrare le pubblicità: le preferenze legate alla pubblicità spiegheranno infatti esattamente come funzionano le pubblicità e le varie opzioni disponibili per l'utente.

DYI Desktop Fold

Infine gli utenti avranno più potere nel decidere cosa condividere su Facebook, scegliendo chi può visualizzare i post e le informazioni del profilo. Facebook ha anche annunciato la disponibilità del nuovo strumento "Accedi alle tue informazioni", un modo sicuro per accedere e gestire qualunque informazione, come post, reazioni, commenti e ricerche precedenti. È qui che sarà possibile eliminare tutto ciò che non desideriamo più vedere nella timeline o nel profilo. Anche scaricare i propri dati condivisi con Facebook e spostarli in un altro servizio sarà più facile, incluse foto caricate, contatti aggiunti all'account, post sul diario e altro ancora.


Tom's Consiglia

In cerca di uno smartphone economico ma valido? Date un'occhiata allo Huawei P8 Lite 2017.