Schede madre

Final Fantasy XI su X360 con qualche pecca

Bisogna ammettere che gli estimatori di Xbox e Playstation spesso non vanno d’accordo. Il confronto è sempre acceso, e certamente quando la PS3 sbarcherà sul pianeta Terra gli animi si riscalderanno ulteriormente. Ma c’è almeno un videogioco che ha fatto sempre nicchiare gli utenti Microsoft: lo storico Final Fantasy. La casa di Redmond, nel settore RPG, non è mai andata oltre Fable, Star Wars: KoR ed Elder Scrolls III: Morrowind. Titoli decisamente eccellenti, ma non a livello della controparte Sony. Caratterizzata da un plot articolato, un sistema di combattimento dettagliato e un fascino steam-punk ineguagliabile.

Le cose sarebbero dovute cambiare, però, con l’avvento di Xbox 360. Final Fantasy non era più una chimera ma una certezza per il 2006 – nello specifico il 1 maggio. Il problema è che è stata scelta la versione online, ovvero Final Fantasy XI, lanciata in Giappone nell’estate del 2002.

Insomma, a breve, si avrà a disposizione su Xbox 360 un videogioco “vecchio” di quattro anni, che stando alle prime impressioni raccolte dalle più importanti testate online soddisferà marginalmente i palati più sofisticati. La Beta test, in circolazione, ha mostrato una grafica un po’ datata, certamente non al livello delle potenzialità della nuova console. Inoltre, a quanto pare, la fase di istallazione si sarebbe dimostrata lunga e un po’ noiosetta. Prima di tutto viene richiesta l’istallazione del PlayOnline browser di Square Enix, l’interfaccia che offre i medesimi servizi di Xbox Live – quindi liste degli amici, mailing, etc – poi si passa al gioco. La fase pre-giochereccia, insomma, si porta via quasi due ore e, con i dati di FF, circa 5 GB dell’hard disk.

Si gioca con il game pad, ma l’aggiunta della tastiera via USB sembra essere consigliata. La grafica non è cambiata molto. L’unico aspetto interessante è che sono già comprese le due espansioni “Rise of the Zilart” e “Chains of Promathia”. Insomma centinaia e centinaia di ore di gioco, che però non possono che lasciare l’amaro in bocca. Non sarebbe stato meglio disporre di una versione FF specifica per Xbox 360, con il multiplayer in opzione? Magari nel 2007, giusto in tempo per il lancio europeo della PS3… (scusate la stoccata amanti Sony, concedete almeno questo)