Tom's Hardware Italia
Software

Firefox 29 copia Google Chrome con l’interfaccia Australis

È uscito Firefox 29, versione del browser che porta con sé una nuova interfaccia.

Firefox 29 è disponibile per il download, e porta con sé uno dei cambiamenti più rilevanti degli ultimi tempi, vale a dire la nuova interfaccia Australis – che rende il browser di Mozilla piuttosto somigliante a Google Chrome.

La somiglianza con il prodotto concorrente è tuttavia solo estetica, perché Firefox mantiene le proprie caratteristiche, in particolare la grande flessibilità che per alcuni è un particolare prezioso. Australis un unico pannello che include tutti i controlli del browser e la gestione delle estensioni, il che dovrebbe rendere più comodo e intuitivo l'uso del programma. Potremo personalizzare il layout trascinando i vari elementi nelle posizioni che preferiamo.

Australis è senz'altro il cambiamento più evidente che ci porta Firefox 29, ma non l'unico. Mozilla ha di recente pubblicato anche Firefox Accounts, strumento per sincronizzare i propri dati tra diversi dispositivi, che siano desktop, tablet e smartphone: ritroveremo sempre browser, cronologie, password salvate e altro – la sincronia dei dati è protetta da crittografia.  Anche questa è una funzione presente da tempo in Chrome, ma non per questo meno interessante.

Chi già usa Firefox non dovrà far altro che attendere l'aggiornamento automatico, e nel caso Australis non dovesse piacere sarà possibile tornare al vecchio aspetto del browser con un plugin come Classic Theme Restorer. Il file per l'installazione sarà invece pubblicato presto sul sito di Mozilla, ma si può andare direttamente ai server FTP della fondazione.